Unica Radio App
castello orgulioso

Domenica 8 marzo alla scoperta del Castello di Orguglioso

Domenica 8 marzo alla scoperta del Castello di Orguglioso a Silius

Domenica 8 marzo le WebComunity di SardegnaSotterranea, SardegnaEscursioni in collaborazione con il GCC, organizzano una visita al Castello di Sassai (Silius) di Orguglioso, uno dei più interessanti manieri d’epoca medievale e giudicale sorti nelle alture della Sardegna. Nonostante sia trascorso tutto questo tempo dalla sua nascita, il castello è visitabile ancora oggi, conservato in ottime condizioni.

L’evento dell’8 marzo sarà un viaggio nel medioevo sardo, in cui si parlerà di storia e cultura medievale, soprattutto di cucina e tradizioni culinarie, grazie alla presenza in loco di un forno risalente all’Età di Mezzo. Al termine del tour sarà offerto anche un’aperitivo a base di piatti tipici medievali.

Per l’occasione è richiesto ai visitatori di indossare un abbigliamento comodo, con scarponcini da tennis o da trekking. L’appuntamento è per domenica 8 marzo alle ore 9,00 nel parcheggio del cimitero di Monserrato. La conclusione dell’evento è prevista intorno alle 12,30/13,00. L’ingresso è a numero chiuso.

Il monumento è ubicato nella parte meridionale dell’altopiano del Gerrei, a Nord-Est dell’abitato di Silius. Il Castello risale al XII secolo, quando fu eretto dai Giudici di Cagliari a difesa dei confini con il Giudicato di Arborea. Indicato dal Fara con il nome di Orguloso, in seguito fu appellato Castello di Sassai.

Della sua storia è possibile tracciare un breve cenno a causa della scarsità di fonti scritte. Nel 1353 fu attaccato dai partigiani di Mariano d’Arborea, durante la guerra contro gli Aragonesi. Il Fara afferma che i Sardi che assediarono e presero il Castello Orguglioso erano quasi tutti cagliaritani, partigiani del Giudice d’Arborea. Sempre secondo il Fara il castello disponeva di settecento cavalieri e di numerosa fanteria.

Rassegna Significante

About Maria Angelica Nioi

Maria Angelica Nioi
Appassionata di musica, suono il pianoforte da circa 13 anni, canto da sempre; ho partecipato a diversi concorsi canori regionali e nazionali. Diplomata in pianoforte al conservatorio, laureata in Filosofia, studio per la magistrale in Filosofia e teorie della comunicazione, laureanda in canto jazz sempre al conservatorio. Amo scrivere canzoni, leggere, ma anche andare in palestra, camminare all'aria aperta, stare a contatto con la natura.

Controlla anche

Alessandra Addari tra viaggi e cucina

Alessandra Addari tra viaggi e cucina

“I nostri piatti devono raccontare del nostro legame con la natura. La cucina è un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *