Unica Radio App
Teatro mafia Gassmann MArlon Brando

Debutto dello spettacolo “Fronte del Porto” in Sardegna

Debutto spettacolo in chiave partenopea del film premio Oscar

Il debutto martedì 25 febbraio alle 21 al Teatro Comunale di Sassari Fronte del Porto – uno spettacolo di Alessandro Gassmann.  Lo spettacolo riguarda la Stagione 2019-2020 de La Grande Prosa organizzata dal CeDAC nell’ambito del Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo in Sardegna. Da Mercoledì 26 febbraio fino a domenica 1 marzo  ci saranno appuntamenti al Teatro Massimo di Cagliari la trasposizione teatrale del fortunato film di Elia Kazan.

Alessandro Gassmann che firma scenografie e regia, si cimenta con un altro capolavoro cinematografico dopo il successo di Qualcuno volò sul nido del cuculo.
Questa inedita versione partenopea dello spettacolo firmata da Enrico Ianniello è incentrato sul conflitto tra la criminalità organizzata e i diritti dei lavoratori. La vicenda dall’America degli Anni Cinquanta si trasferisce nella Napoli degli Anni Ottanta, dove l’influenza della camorra si estendeva già sulle attività portuali, conservando tutta la sua drammatica attualità.

Daniele Russo presta volto e voce al protagonista della storia: cioè un ex pugile coinvolto solo marginalmente nel sistema fondato sull’intimidazione. Il personaggio originale era interpretato sul grande schermo da un indimenticabile Marlon Brando. L’uomo si riscatta sfidando le regole del gioco e il potere dei boss, in un’intensa e convincente prova d’attore.

Una storia che mostra fragilità e debolezze, sogni di gloria e fallimenti. Il coraggio di chi sceglie di non sottomettersi e lotta contro lo sfruttamento e le prevaricazioni, in nome della giustizia e della verità.

La pièce si ispira all’omonimo film vincitore di otto Premi Oscar e la sceneggiatura trae spunto da una serie di articoli di Malcolm Johnson.
Essi vennero pubblicati sul New York Sun sotto l’esplicativo titolo “Crime on the Waterfront”, in un’aperta denuncia della corruzione e dell’infiltrazione della criminalità organizzata nelle attività portuali, che valsero al giornalista il Premio Pulitzer nel 1949.

Rassegna Significante

About Alessandro Mura

Alessandro Mura
Ragazzo col pallino dell'estetica che adora: viaggiare, film, musica, videogiochi e le mangiate esagerate con gli amici.

Controlla anche

Spettacolo teatrale

Intervista a Susanna Mameli: S’Accabadora

S’Accabadora per la prima volta in Sardegna, per raccontare una delle figure più affascinanti e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *