su questo sito web
Unica Radio App
prevenzione oncologica quartu ragazzi

Quartu, la prevenzione oncologica arriva a scuola

Informare e fare prevenzione oncologica anche tra i giovanissimi.

Informare e fare prevenzione oncologica anche tra i giovanissimi: questo è l’obiettivo dell’evento “Viva la prevenzione che non ha età”.
Organizzato dalla Fondazione Taccia e il progetto “Mai Più Sole Contro il Tumore Ovarico” in collaborazione con Fidapa BPW sezione Quartu Sant’Elena e con l’Assessorato alla Pubblica Istruzione e Politiche Giovanili del Comune di Quartu Sant’Elena.
L’iniziativa si svolgerà sabato 22 febbraio dalle ore 9:30 presso il Teatro della Scuola Media Istituto comprensivo Porcu-Satta in via Turati a Quartu Sant’Elena

Quattro saranno gli eventi in programma: si inizia con l’intervento “L’informazione è la prima forma di prevenzione” di Albachiara Bergamini, referente per la Sardegna della Fondazione Taccia e responsabile del Progetto “Mai Più Sole contro il tumore ovarico”.
Successivamente “la storia di vita di Sonia Aresu” e letture di Daniela Idili di alcuni stralci del libro “La vita è tutto il resto” di Valentina Ligas e dialogo con l’autrice.

Seguiranno due relazioni: “La prevenzione non ha età” della dottoressa Carola Politi e “Nutrizione prevenzione e salute” della dietista Emanuela Spiga di Nutriem srls.

Chiuderà l’evento lo spettacolo “Afrodanza che ti passa” in cui si esibiranno le ragazze di “Mai Più Sole” del laboratorio di Afrodanza diretto dalla maestra Donatella Padiglione.

Rassegna Significante

About Alessandro Mura

Alessandro Mura
Ragazzo col pallino dell'estetica che adora: viaggiare, film, musica, videogiochi e le mangiate esagerate con gli amici.

Controlla anche

Start up sarda cerca giovani per lavorare nell’Isola

Start up sarda cerca giovani per lavorare nell’Isola

App Virtuoso, dopo uffici a Milano e Londra ora apre a Cagliari “Venite a lavorare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *