Unica Radio App
POSTE ITALIANE

Poste Italiane rafforza l’impegno per i diritti umani

Poste Italiane considera la tutela dei Diritti Umani uno standard globale di condotta per le imprese nel rispetto dei diritti dei lavoratori 

Al via un percorso che entro l’anno coinvolgerà l’intera popolazione aziendale di Poste Italiane attraverso un innovativo e inedito programma formativo on-line i cui contenuti sono stati realizzati e certificati dalla Sioi, la Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale.

Ad annunciarlo l’amministratore delegato di Poste Italiane Matteo del Fante in occasione del workshop “Business e diritti Umani: il ruolo delle Imprese per lo sviluppo sostenibile” che ha dato il via a un percorso che va integrarsi con le nuove iniziative ed attività rientranti nel piano organico aziendale di sostenibilità afferenti al tema dei diritti umani, quali ad esempio il programma di sostegno lavorativo alle donne vittime di violenza, che saranno ulteriormente potenziati.

Così l’amministratore delegato di Poste Italiane Matteo del Fante: “Abbiamo approvato una politica specifica e la decliniamo su tutta la nostra filiera operativa. Quindi vuol dire attenzione alle persone in senso lato, attenzione alle donne, quindi alle nostre colleghe che lavorano, grande attenzione nel mondo della logistica che purtroppo in Italia è afflitto da tante pratiche, purtroppo ancora non adeguato ai diritti dei nostri lavoratori e stiamo portando avanti un percorso per cui queste cose devono veramente entrare nella pelle dentro tutti i nostri colleghi”. 

Secondo la visione di Poste “un business model di successo può affermarsi solo in una società dove stato di diritto, protezione dei diritti umani e sostenibilità ambientale sono adeguatamente tutelati perché l’utilizzo sistematico dei criteri di Responsabilità sociale d’impresa può influire positivamente sulla competitività, rappresentando ormai un requisito minimo per i mercati economici internazionali”.

Poste Italiane “è consapevole di poter svolgere un ruolo nell’affermazione dei principi di sviluppo sostenibile nel mondo delle imprese italiane e lavora in direzione di un impegno comune, sensibilizzando e favorendo l’esercizio di responsabilizzazione e di miglioramento del business”.

“Ulteriore dimostrazione dell’impegno di Poste Italiane a supporto del conseguimento dei Sustainable Development Goals è rappresentata dalle recenti adesioni al Global Compact delle Nazioni Unite, tramite cui l’Azienda si impegna a promuovere attivamente i dieci principi di condotta etica e di business responsabili, si sottolinea, inoltre, con riferimento alla protezione dei diritti umani in relazione alla parità di genere e alla non discriminazione, l’Azienda si è impegnata ulteriormente sottoscrivendo i Women’s Empowerment Principles, l’iniziativa promossa da UN Women e il Global Compact a supporto della parità di genere a livello mondiale”.

Fonte: Poste Italiane rafforza l’impegno per i diritti umani proviene da Italpress.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Poste italiane. Arriva a Cagliari il servizio delivery web per i bagagli in vacanza

Poste italiane. Arriva a Cagliari il servizio delivery web per i bagagli in vacanza

Il servizio delle poste italiane permette di spedire le valigie nella località scelta per le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *