Unica Radio App
Porto di Porto Torres

Porto Torres: ricarica elettrica per le navi per ridurre CO2

Porto Torres proposta l’elettrificazione dei porti. Risultato di uno studio-progetto finalizzato a dare impulso ad uno sviluppo portuale sostenibile.

Porto Torres alimentare elettricamente le navi in sosta attraverso una connessione via cavo proveniente dalla banchina, evitando l’emissione di CO2 da parte delle grandi imbarcazioni.

E’ l’idea contenuta nello studio di fattibilità per l’introduzione del cold ironing e dell’on shore power supply nello scalo traghetti e crociere di Porto Torres. “Sarà la prima in Sardegna a seguire la via di nuove tecnologie per dare impulso allo sviluppo portuale in ottica sostenibile”, ha detto il sindaco, Sean Wheeler.


Lo studio  è stato realizzato dalla società Galileo Engineering ed è stato messo a disposizione di Comune e Autorità portuale. L’idea è di alimentare le quattro banchine attraverso linee sottomarine o terrestri che le rendano operativamente indipendenti.

A fronte di 3mila Mwh di energia erogata in banchina, ci sarà, secondo lo studio, un risparmio annuo di 1.285 tonnellate di CO2. Per l’impianto, inclusa la progettazione e i diversi oneri, è stimato un costo di 2,5 milioni di euro. Per la gestione e l’ammortamento dell’investimento si stima un costo di 1milione e 100mila euro, a fronte di un incremento occupazionale di almeno 18 unità.

“Ci proiettiamo nel futuro, il destino è l’elettrificazione dei porti – ha spiegato il sindaco – ora lo sottoporrò all’attenzione di Regione e Port Authority, credo che debba essere sostenuto e finanziato”. I deputati Paola Deiana e Nardo Marino del M5S, hanno annunciato la volontà di fare tutti i passi necessari per sostenere il progetto.. A Porto Torres attaccano ogni anno 1300 imbarcazioni, cui nel 2019 si sono aggiunte 34 navi da crociera, che restano ormeggiate per migliaia di ore.

Rassegna Significante

About Ruggero Giordano

Ruggero Giordano
Nato nel 1989. Studente di medicina. Appassionato di musica classica ed elettronica.

Controlla anche

immondizia porto

Progetto GRRinPORT per una gestione dei rifiuti e dei reflui nei porti

Prosegue l’attività dei partner nell’ambito del progetto GRRinPORT e nel frattempo aumentano le occasioni di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *