su questo sito web
Unica Radio App
CORSI AL 5 G

L’Università di Cagliari nella corsa al 5G

L’Università di Cagliari nella corsa al 5G

 
 
00:00 / 5:15
 
1X
 

La proposta di progetto coordinata dal Prof. Luigi Atzori del Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica dell’Università degli Studi di Cagliari è risultata terza nella valutazione di quelle sottomesse al programma di supporto delle tecnologie emergenti per il Bando MISE nell’ambito del 5G. Ancora una volta vengono dimostrate la capacità dell’ateneo di proporre ricerca di elevato valore scientifico nel settore delle comunicazioni di nuova generazione.

Green Economy

Nel progetto, l’Università di Cagliari, in collaborazione con Linkem, sperimenteranno l’introduzione di sistemi di sensing distribuito prevalentemente nell’ambito della Green Economy. Il finanziamento totale è di oltre 1 milione di euro. I sistemi di monitoraggio saranno implementati per la realizzazione di due Use Cases su mobilità sostenibile e gestione servizio idrico. L’obiettivo finale è dunque quello di supportare la pubblica amministrazione e le aziende private, sia nella gestione dei servizi legati alla mobilità delle persone che all’uso efficiente delle risorse idriche.

Tecnologia 5G

I due use cases saranno abilitati dalla tecnologia 5G di Linkem e implementati nell’area urbana ed extraurbana di Cagliari e anche in altre aree del territorio sardo in particolare la zona di Guspini e quella di Iglesias. Il primo sistema di monitoraggio intelligente sarà incentrato sulla mobilità sostenibile. Questo al fine di fornire informazioni importanti per la pianificazione e gestione di servizi pubblici da parte delle pubbliche amministrazioni. Il secondo sistema riguarderà la gestione del servizio idrico in ambito urbano. Esso consisterà nell’installazione di dispositivi di rilevazione nelle abitazioni con l’obiettivo di monitorare i consumi. Sarà inoltre utile a misurare la qualità dell’acqua erogata all’interno delle abitazioni.

Oltre alla collaborazione tra Università di Cagliari, Linkem e Tiscali, contribuiranno al progetto anche l’Istituto Nazionale Di Fisica Nucleare (INFN) che metterà a disposizione l’infrastruttura cloud e strumenti per l’AI. Mentre le PMI innovative GreenShare e Flosslab si occuperanno dello sviluppo e sperimentazione dei due use cases.

Rassegna Significante

About Daniele Toxiri

Daniele Toxiri
Nasce a Tortolì ma vive a Cagliari da 5 anni, appassionato di calcio, giornalismo sportivo e cinema. Studente iscritto alla facoltà di Lingue e Comunicazione di Cagliari.

Controlla anche

mixer radio

Unica Radio tra i tirocini online previsti dall’Università di Cagliari

Anche il media degli studenti universitari offre la possibilità di svolgere le ore di tirocinio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *