Unica Radio App
CUP A SU SICCU
Luna Rossa Base in Cagliari

Cagliari, sale la febbre World Series: America’s Cup a Su Siccu


Cagliari, sale la febbre per la World Series: mega villaggio dell’ a Su Siccu.
Si parte il 22 aprile, nella pineta davanti a Bonaria eventi e manifestazioni. L’ipotesi è quella di sistemare tribune sul lungomare di Sant’Elia e un maxi schermo al Lazzaretto.

Previsti tra i 20 e i 40 mila spettatori per le regate in cittàSarà realizzato a Su Siccu nella marina di Bonaria il villaggio delle World Seies dell’America’s cup. Sì anche a strutture sul Molo Ichnusa, che consentiranno le visite al pubblico. Previste anche uscite in mare. Ci saranno poi delle manifestazioni all’interno del villaggio per la promozione della tutela e l’uso del mare.

Si è svolto nella sala consiliare di Palazzo Baccaredda una presentazione dell’America’s Cup, la cui regia è stata assegnata dal Sindaco Truzzu al Servizio Attività produttive e Turismo, e più precisamente per la parte politica all’Assessore Alessandro Sorgia e per la parte amministrativa al Dirigente Giambattista Marotto. “Le World Series dell’America’s Cup rappresentano una straordinaria opportunità per la città di Cagliari e faremo tutti insieme il possibile per non farcela sfuggire”, ha dichiarato Sorgia.

La manifestazione è prevista dal 23 al 26 di aprile, ma già da marzo saranno presenti i Team New Zealand e quello americano: 60 persone cureranno le 2 ore di diretta televisiva a livello nazionale. Le regate dureranno quattro giorni, ma anche nei giorni di Pasqua i team navigheranno assieme. Il campo di gara però non è ancora stato individuato.

Il 22 aprile si aprirà la manifestazione. In merito al numero di spettatori si possono ipotizzare dai 20 mila ai 40 mila spettatori, e un arrivo di barche considerevole, che già hanno occupato tutti i porti del circondario. 

America’s Cup
Rassegna Significante

About Nicola Sulis

Nicola Sulis
Mi chiamo Nicola Sulis, sono nato a Cagliari e sono uno studente di lingue e culture per la mediazione linguistica. Nel tempo libero provo a imparare nuove lingue e mi dedico alla musica di quasi qualsiasi genere.

Controlla anche

Da Sciola a Maria Lai: l’arte racconta il paesaggio

Da Sciola a Maria Lai: l’arte racconta il paesaggio

Visioni, incontri e mostre con progetto della Soprintendenza Da Sciola a Maria Lai: arriva a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *