Unica Radio App
SANDRA SAVAGLIO

FestivalScienza 2019 – “Tutto l’universo per chi ha poco spazio-tempo”

FestivalScienza 2019 – “Tutto l’universo per chi ha poco spazio-tempo”

 
 
00:00 / 54:41
 
1X
 

Riascolta i podcast delle conferenze organizzate nell’ambito del FestivalScienza 2019 di Cagliari tra l’Exma e la Fondazione di Sardegna

Conferenza: “Tutto l’universo per chi ha poco spazio-tempo”
Relatrice: Sandra Savaglio

Sei giorni di incontri, workshop, laboratori, conferenze e seminari dedicati ai cittadini, dai più grandi ai più piccoli, per un totale di 100 eventi. Da giovedì 7 a martedì 12 novembre la dodicesima edizione del FestivalScienza ha risvegliato a Cagliari la passione per la fisica, la chimica, le scienze naturali e la matematica.

“Scienza è cultura” è il tema della rassegna 2019, sviluppata secondo tre linee guida principali: il patrimonio culturale della scienza, la scienza come bene sociale e la cultura dello sperimentare. Il FestivalScienza richiama ogni anno migliaia di visitatori da tutta la Sardegna grazie all’impegno dei volontari, delle associazioni, degli enti di ricerca, delle scuole e dei dipartimenti universitari che collaborano alla sua organizzazione. Unica Radio ha seguito il festival per raccogliere le voci dei protagonisti e contribuire alla divulgazione della scienza nel territorio.

Venerdì 8 novembre l’Exma – Exhibiting and Moving Arts ha ospitato la conferenza dell’astrofisica di fama internazionale Sandra Savaglio, intitolata “Tutto l’universo per chi ha poco spazio-tempo” (clicca qui per ascoltare l’intervista). Un viaggio nell’infinito sopra di noi, fra buchi neri, stelle nane e onde gravitazionali con l’obiettivo di sintetizzare tutto ciò che si sa e che non si sa del nostro universo.

La relatrice insegna Astrofisica all’Università della Calabria. È Fellow e Senior Research Scientist allo European Southern Observatory di Monaco di Baviera, alla Johns Hopkins University e allo Space Telescope Science Institute di Baltimora. Nel 2004 la rivista americana “Time” l’ha messa in copertina quale simbolo della fuga dei cervelli europei verso gli Stati Uniti. In Germania, all’Istituto Max Planck di fisica extraterrestre, ha creato la base dati SQL per i Gamma-Ray Burst Host Studies (GHostS), il principale database sulle galassie emettenti lampi di raggi gamma. Vanta quasi duecento pubblicazioni in riviste internazionali.

ASCOLTA IL PODCAST

Rassegna Significante

About Simone Cadoni

Simone Cadoni
Classe 1993. Giornalista pubblicista, ha conseguito la laurea in Lingue e Comunicazione e un master in Giornalismo. Dai tempi dell'università collabora con Unica Radio, per cui si occupa della produzione di articoli e interviste.

Controlla anche

natura carbonia

“Carbonia Studia” al via con il prof. Felice di Gregorio

Si inizia il 28 febbraio con la conferenza su “Il patrimonio geologico nel paesaggio del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *