Unica Radio App
PANE E ROSE

Festival della Scienza: “Il pane e le rose rose nel tempo delle nanotecnologie”

Festival della Scienza: “Il pane e le rose rose nel tempo delle nanotecnologie”

 
 
00:00 / 44:22
 
1X
 

In occasione del Festival della Scienza 2019 a Cagliari abbiamo incontrato il Direttore dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova

Presso la sala convegni della Fondazione di Sardegna in via San Salvatore da Horta 2 per il Festival della Scienza, il prof. Alberto Diaspro ha tenuto un seminario sulle nanotecnologie e il rapporto tra scienza e vita quotidiana, dal titolo “Il pane e le rose nel tempo delle nanotecnologie”.

Le nanotecnologie sono definite dal loro stesso fondatore, Eric Drexler, nel 1986 “una tecnologia a livello molecolare che ci potrà permettere di porre ogni atomo dove vogliamo che esso stia. Chiamiamo questa capacità ‘nanotecnologia’ perché funziona sulla scala del nanometro, ossia un milionesimo di metro”. Questa tecnica, relativamente recente, ha manifestato gradualmente tutto il suo potenziale rivoluzionario trovando applicazione soprattutto nell’elettronica, nell’informatica e nella genetica, caratterizzando il Novecento per la sua tendenza alla miniaturizzazione.

Alberto Diaspro è professore ordinario presso Università di Genova – IT. Direttore Scientifico e Deputy Fondazione Istituto Italiano di Tecnologia – Genova – IT Direzione dipartimento Nanofisica PI Nanoscopy Direzione Nikon Imaging center. Nel 2009 ha progettato e realizzato con il suo gruppo di ricerca il primo sistema italiano per la super risoluzione ottica, tematica cui è stato riconosciuto il premio Nobel per la Chimica nel 2014.

Oggi, la linea di ricerca principale riguarda la Nanoscopia ed è orientata allo sviluppo di nuove tecnologie e strumenti per la diagnostica ottica avanzata a livello della nanoscala partendo da sviluppi in microscopia ottica e multimodale. Autore del Testo divulgativo “Microscopia Confocale”, P. Sapuppo, A. Diaspro, M. Faretta, edito Leica Microsystems, 2006.

Autore di articoli divulgativi sulle riviste Le Scienze, Darwin, Prometeus, Fondamentale, Biologi Italiani, Topolino.

Rassegna Significante

About Giannalisa Giorri

Giannalisa Giorri
Nata e vissuta a Cagliari, laureata in Giurisprudenza e attualmente studentessa del 3 anno del Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione a Cagliari. Amante dello sport, della natura e degli animali. Appassionata di cinema e di fotografia.

Controlla anche

Guerra in Siria

Guerra in Siria: conferenza con il giornalista Naman Tarcha

Come cambia la guerra in Siria dopo la liberazione di Aleppo   “La guerra in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *