Unica Radio App
saturnino

“Il Cammino di San Saturnino” sulle orme del martire

Un programma articolato che ha le sue fondamenta sulla fede nei confronti di uno dei martiri locali più amati dell’Isola, San Saturnino

“Il Cammino di San Saturnino”, non solo Cagliari dal 25 al 30 ottobre: alla scoperta dei centri della Sardegna in cui il santo martire è celebrato.  Il 30 ottobre Cagliari e Isili lo festeggiano come santo patrono ma non è solo il nostro capoluogo e il paese del Sarcidano a celebrarlo con devozione. Attraverso il percorso “Il Cammino di San Saturnino” (nato nel 2017 dalla collaborazione tra l’Associazione Athanatos e l’Associazione Chelu e Luna), si potranno scoprire i tanti centri della Sardegna che hanno San Saturnino come filo conduttore.

San Saturnino come fil rouge – Mogoro, Gonnostramatza, Gonnoscodina, Masullas, Siris, Pompu, Simala, Isili, Gergei, Escolca, Serri, Mandas, Gesico, Siurgus Donigala, Ussana, Cagliari: è San Saturnino il fil rouge che unisce tutti e 16 i centri nella tradizione religiosa e in quella popolare, nell’ottica di una riscoperta e valorizzazione del territorio.

Conoscere la Sardegna – Partire dal santo per conoscere le bellezze della nostra terra, al di là della stagione estiva: ecco uno degli obiettivi de “Il Cammino di San Saturnino”. Iniziative, rievocazioni storiche, eventi: animare e ri-animare il territorio dirottando l’attenzione verso un altro tipo di bellezza, quella meno conosciuta e più suggestiva dell’entroterra isolano. Partendo dall’interno per coinvolgere abitanti, pellegrini e semplici curiosi.

Il programma – La prima tappa si è tenuta lo scorso 3 ottobre 2019 a Milano, durante una partecipatissima conferenza a Palazzo Marino. Si proseguirà il 25, 26, 27 e 30 ottobre in Sardegna.

25 ottobre – Cagliari, Sala del Consiglio Comunale di Cagliari, “Sulle orme di San Saturnino. Cammino di valorizzazione religiosa, archeo-storico- turistica-ambientale-sportiva”

26 ottobre – Prima Giornata de “Il Cammino di San Saturnino” (richiesta prenotazione)

27 ottobre – Seconda Giornata de” Il Cammino di San Saturnino” (richiesta prenotazione)
30 ottobre – Chiusura delle Celebrazioni, Cagliari (richiesta prenotazione)

Programma nel dettaglio

25 ottobre – Cagliari, Sala del Consiglio Comunale di Cagliari, “Sulle orme di San Saturnino. Cammino di valorizzazione religiosa, archeo-storico- turistica-ambientale-sportiva”, ore 9:30 – 13:30

Modera:
dott. Gianni Filippini

Saluti istituzionali:
Edoardo Tocco, Presidente del Consiglio Comunale
Saluti Autorità

Interventi:
Autorità Militari
Maria Del Zompo, Rettore dell’Università di Cagliari
Filippo Spanu, Presidente Associazione Chelu e Luna

Relatori:
Arrigo Miglio, Arcivescovo di Cagliari – “Da San Saturnino ai giorni nostri: evoluzione della fede”
Eugenio Lai, Sindaco di Escolca – “La crescita di una regione passa attraverso la valorizzazione dei piccoli comuni”
Elisabetta Gola, Docente Università degli Studi di Cagliari “La comunicazione come chiave di promozione di un territorio: la sfida del Cammino”
Antonello Cabras, Presidente Fondazione di Sardegna – “Il lavoro di rete per il rilancio dell’immagine e dell’economia della Sardegna”
Luca Saba, Direttore Coldiretti Sardegna – “La natura e i suoi prodotti patrimoni da scoprire: ripercussioni sulla nostra economia”
Simone Mereu, docente Storia dell’Arte Liceo Classico Dettori di Cagliari, “Storia di un martire: viaggio nell’iconografia sarda e milanese”, con il contributo dei micro documentari degli alunni della V E

26 ottobre – Prima Giornata de “Il Cammino di San Saturnino” (richiesta prenotazione)

Ore 8.30 CAGLIARI Punto di partenza:  Basilica di S. Saturnino: benedizione de Is Caminantis a cura del rettore della basilica di S. Saturnino
Ore 8.45 Partenza in bus da Cagliari.

Ore 9.45 – 10.45 MOGORO Punto di incontro Centro pilota Isola mostra tessuti artistici, via Gramsci, 1 – Saluti del Sindaco Sandro Broccia. Prosecuzione verso la parrocchia di San Bernardino, saluto e benedizione del parroco don Nicola Demelas e visita della chiesa parrocchiale del miracolo della particola; prosecuzione (se rimane tempo) verso la chiesetta di S. Antioco. Descrizione del Nuraghe Cuccurada.

11.00 – 12.30 GONNOSTRAMATZA Punto di incontro: salone parrocchiale di San Michele Arcangelo. Saluti del Sindaco Alessio Mandis e del Parroco don Francesco Tuveri; visita del museo multimediale “Turcus e Morus”, esposizione delle armi del collezionista Giovanni Cannas – Visita storico-archeologica a cura del Sindaco Alessio Mandis.

Ore 13.00 GONNOSCODINA Punto di incontro: Parco di San Daniele. Saluti del Sindaco Pierpaolo Sitzia e del Parroco Padre Fidelis Alfred Assenga, visita della parrocchiale di S. Daniele. Rinfresco a cura delle Donne Impresa Coldiretti Sardegna

Ore 13.00 – 18.00 Pellegrinaggio a piedi, tappe per un totale di km 18.

Ore 14.30 – 15.30 MASULLAS Punto di incontro: chiesa romanica di S. Lucia, benedizione del Parroco Padre Cajethan Chizoba Amaku – Saluti del Sindaco Mansueto Siuni. Visita alla e chiesa di S. Leonardo con le reliquie dei martiri Callisto e Calica

15.45 – 16.45 SIRIS Punto di incontro: Chiesa di San Sebastiano martire. Saluti del Sindaco Marco Floris e del Parroco P. Cajethan Chizoba Amaku. Visita alla chiesa campestre di San Vincenzo Ferrer.

17.00 – 18.00 POMPU – Punto di incontro: chiesa di Nostra Signora di Monserrato. Saluti del Sindaco Moreno Atzei – Visita alla parrocchiale di S. Sebastiano e  del Museo della casa del pane.

18.15 SIMALA – Punto di incontro: piazza chiesa San Nicola. Saluti del Sindaco Giorgio Scano – Visita alla chiesa parrocchiale di San Nicola.

18.30 Celebrazione della Santa messa officiata da S.E.R. Monsignor Paolo Atzei, arcivescovo emerito di SS. Al termine Letture a cura di Alessandra Sorcinelli, poetessa.

27 ottobre: Seconda Giornata de “Il Cammino di San Saturnino”

Ore 8.30 CAGLIARI  Partenza in bus dalla basilica di S. Saturnino in Cagliari de Is Caminantis (e/o Simala per chi ha pernottato lì)

Ore 9.45 ISILI  Punto di incontro: parrocchia di San Saturnino e saluti del Parroco don Aldo Carcangiu.

Ore 10.30 – 12.00 Pellegrinaggio a piedi Isili – Gergei, attraverso la strada campestre di S. Lucia.

Ore 12.30 GERGEI  Punto di incontro: parrocchia di San Vito Martire. Saluti del Parroco Padre Davorin Dobaj e del Sindaco Rossano Zedda e visita della Parrocchiale.

Ore 13.00 – 15.30 SERRI Punto di incontro: inizio del paese e processione con il Sindaco Samuele Antonio Gaviano e il Parroco don Ottavio Angioni verso la Parrocchia di S. Basilio Magno.
Visita della parrocchiale a cura dell’assessore alla cultura del Comune di Serri – Dott. Federico Porcedda: Tour del centro storico, della chiesa di Sant’Antonio e dell’ex Montegranatico dove saranno a disposizione  dei pellegrini due mostre: il santuario nuragico di Santa Vittoria di Serri (visita a cura del Comune di Serri e della Coop. Acropoli nuragica che gestisce l’area archeologica); Antichi mestieri. Alla fine del tour ci sarà una degustazione di prodotti tipici locali.

Ore 15.45 – 16.15 ESCOLCA Punto di arrivo: chiesa di Santa Cecilia Vergine Martire – Saluti del Sindaco Eugenio Lai e Racconto dei culti del paese.

Ore 16.30 – 17.00 MANDAS Punto di arrivo: parrocchia di San Giacomo – Saluti del Sindaco Marco Pisano e del Parroco don Giampiero Zara – Visita del museo di arte sacra Peregrinatio Fidei da parte della cooperativa locale

Ore 17.15 – 17.45 GESICO Punto di arrivo: Santuario del martire S. Amatore – Saluti della Sindaca Cinzia Porceddu e del Parroco don Efisio Zara. Visita chiesa di Santa Maria d’Itria.

Ore 18.00 – 18.45 SIURGUS DONIGALA Punto di arrivo: chiesa di S. Teodoro benedizione del Parroco don Sergio Girau e Saluti del Sindaco Antonello Perra.

Ore 19.15 USSANA Punto di arrivo: chiesa di San Sebastiano saluti e benedizione del Parroco don Simone Scalas e processione verso la Chiesa di San Saturnino – Saluti del Sindaco Emidio Contini.
Chiusura dei festeggiamenti a cura dell’oratorio
Rientro alla Basilica di San Saturnino a Cagliari.

N.B.: Le due giornate del 26 e 27 ottobre saranno guidate dalle dottoresse Maily Serra, Valentina Milia e Silvia Fanni

30 ottobre: Chiusura delle Celebrazioni – Cagliari

Mattina: Ore 9.00 Cattedrale di S. Maria: benedizione e liturgia delle reliquie, a cura di Mons. Alberto Pala; lettura “Saturnino 304” a cura della dott.ssa Alessandra Sorcinelli, poetessa.
Ore 9.30 Processione nei quartieri di Castello e Villanova con corteo storico, militare e gruppi folk.
Ore 10.30 Basilica di San Saturnino: arrivo della processione con il corteo storico e militare, celebrazione della S. Messa presieduta dall’Arcivescovo di Cagliari, S.E.R. Mons. Arrigo Miglio e concelebrata dai parroci della diocesi.
Chiusura celebrazione a cura del coro Studium Canticum, diretto dal Maestro Stefania Pineider. Rinfresco all’aperto in piazza San Cosimo offerto alla cittadinanza dalla Caritas Diocesana.

Sera

Ore 16.30 – 17.30 Guida storico-archeologica della basilica e illustrazione della vita del Santo a cura della guida archeologica dott.ssa Valentina Milia
Ore 18.00 – 19.00 Concerto del coro polifonico Studium Canticum, diretto dal Maestro Stefania Pineider
Ore 20.00 MariSardegna. Letture di Alessandra Sorcinelli, poetessa.

Rinfresco a cura della Coldiretti Donne Impresa della Sardegna

Per info

Sito Web: www.camminosaturnino.com
Facebook: Cammino di San Saturnino
Pinterest e Twitter

Rassegna Significante

About Giannalisa Giorri

Giannalisa Giorri
Nata e vissuta a Cagliari, laureata in Giurisprudenza e attualmente studentessa del 3 anno del Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione a Cagliari. Amante dello sport, della natura e degli animali. Appassionata di cinema e di fotografia.

Controlla anche

Cagliari, al via i centri estivi per bambini e ragazzi

 Un’alternativa per un sano divertimento e una valida opportunità per i genitori che lavorano Un’alternativa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *