Unica Radio App
capitale della giornata

Cagliari diventa Capitale della ginnastica internazionale

Comegym, la ginnastica internazionale sbarca a Cagliari l’ultima settimana di settembre

15 Paesi del Mediterraneo, oltre ….atleti e atlete che gareggeranno in due impianti. Cagliari diventa Capitale della ginnastica internazionale nell’ultimo fine settimana di settembre. Da giovedì 26 a domenica 29 nel Capoluogo sardo sbarcano i “Comegym”, i giochi del Mediterraneo della ginnastica artistica riservata ai migliori juniores maschile e femminile.

Un traguardo formidabile per il Comitato Regionale sardo della FGI (Federazione Ginnastica d’Italia), che ha avuto l’onore di ricevere l’incarico da Comitato Nazionale in occasione dei 150 anni di storia della Federazione più antica e prestigiosa d’Italia.

Le delegazioni arriveranno in Sardegna già da martedì 24 settembre, ma è dal 26 che la manifestazione entra nel vivo. Quattro le discipline in competizione, e due le sedi che ospiteranno le gare: il PalaPirastu in via Rockefeller, per la ginnastica ritmica e quella aerobica, e la Palestra CONI B, in via Pessagno, per la ginnastica artistica maschile e femminile.

L’ingresso è aperto a tutti ed è completamente GRATUITO.

La macchina organizzativa è in moto già da qualche mese, e il Comitato Sardo, con in testa la Presidente Stefania Soro, si sta preparando al meglio per ospitare l’evento. La Kermesse trasformerà infatti Cagliari per una settimana Capitale della Ginnastica artistica tra i Paesi del Mediterraneo, che parleranno tutti la stessa lingua, quella universale dello sport.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Calcio Cagliari Serie A

Calcio, Serie A: Il Cagliari fa quattro gol e rivede l’Europa.

Bella vittoria dei sardi al Sardegna Arena. I rossoblù trascinati da un Nainggolan superlativo battono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *