Unica Radio App
autovelox

Occhio alle multe: gli autovelox a Cagliari nel mese di settembre 2019

Il Corpo di Polizia Municipale ha reso noti luoghi e orari del posizionamento degli strumenti di controllo per il mese di settembre 2019

Per fare in modo che la velocità venga moderata e che diminuisca il numero di incidenti stradali, il Corpo Polizia Municipale di Cagliari ha reso noto il calendario indicante i giorni e i luoghi in cui saranno operativi gli strumenti di controllo della velocità per il mese di settembre 2019:

  • Martedì 3: Strada Arginale Terramaini 15-19,30
  • Mercoledì 4: Via Lungosaline 8,30-13
  • Venerdì 6: Asse Mediano 8,30-13
  • Lunedì 9: Viale Monastir  8,30-13
  • Martedì 10: Viale Salvatore Ferrara 15-19,30
  • Venerdì 13: Strada Arginale Terramaini 8,30-13
  • Martedì 17: Via Lungosaline 15-19,30
  • Mercoledì 18:  Asse Mediano  8,30-13
  • Lunedì 23: Viale Salvatore Ferrara 8,30-13
  • Mercoledì 25: Viale Monastir 8,30-13
  • Venerdì 27: Strada Arginale Terramaini 8,30-13
  • Lunedì 30: Viale Salvatore Ferrara 8,30-13

È opportuno rammentare che l’articolo 142 del Codice della Strada prevede sanzioni in caso di superamento dei limiti di velocità.

Le multe per eccesso di velocità, rilevate da autovelox e tutor, variano a seconda dell’infrazione commessa e possono essere accompagnate dalla decurtazione di punti sulla patente nonché dalla sospensione o dal ritiro della patente di guida. Per non incorrere in nessuna di queste sanzioni, è sufficiente rispettare i limiti di velocità previsti dal Codice della Strada: 50 km/h, o in alcuni casi 70 km/h, nei centri urbani, 90 km/h su strade extraurbane secondarie e locali, 110 km/h su strade extraurbane principali e 110 km/h in autostrada. Accanto a questi, bisogna tenere in considerazione i limiti più bassi per i neopatentati e per i conducenti di particolari veicoli, quelli previsti in caso di precipitazioni atmosferiche e quelli segnalati da appositi cartelli stradali.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Mani Tese cerca 200 volontari a Cagliari e Quartucciu

Mani Tese cerca 200 volontari a Cagliari e Quartucciu

Torna la campagna contro lo sfruttamento di donne e bambini Mani Tese, in collaborazione con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *