Unica Radio App
diversamente giovani

Diversamente giovani: il progetto sociale a Sassari

Dopo Cagliari e Tortolì, arriva a Sassari il progetto sociale “Diversamente Giovani”, per coloro che desiderano confrontarsi sui temi dell’invecchiamento

Il progetto sociale regionale itinerante “diversamente giovani”, raggiunge Sassari. Dopo le tappe a Tortolì e Cagliari, l’iniziativa ideata da Anteas Sassari (associazione nazionale tutte le età attive per la solidarietà) coinvolgerà, giovedì 16 maggio, tutti coloro che desiderano confrontarsi sui temi dell’invecchiamento attivo e sui progetti che l’Anteas può realizzare in futuro per andare incontro ai cosiddetti “Diversamente giovani”.

La progettazione, finanziata dalla Fondazione Sardegna, vede la collaborazione di Anteas Sardegna, Alta Formazione e Sviluppo, Fondazione Carlo Felice e Sinergie, della Cisl e Fnp Sassari. Il convegno sarà moderato da Marinella Arcidiacono,  giornalista ed esperta in comunicazione sociale e vedrà la presenza di alcuni esperti che relazioneranno sul tema. Saranno presenti Francesco Frisciano – presidente Anteas,  Marinella Costa segretaria generale Ust  Cisl Sassari, Vanna Spanu- segretaria  Fnp Sassari,  Antonio Nieddu geriatra, Stefano Porcu psicologo e psicoterapeuta e don Michele Murgia parroco nella chiesa “Gesù Risorto” di Porto Torres.  «Il principale obiettivo di questo incontro – dice Francesco Frisciano presidente Anteas Sardegna-  è quello di far emergere i reali bisogni degli anziani e pensare ad attività, iniziative e progetti per far fronte a tali esigenze.  Oggi  – sottolinea – è sempre più diffusa, in questa nostra società così fragile nei rapporti umani una non autosufficienza sociale, determinata dalla mancanza di ruolo, dalla solitudine, dall’angoscia per il futuro e dalla debolezza della rete solidale.

Gli anziani  sono una risorsa d’inestimabile valore, le loro esperienze possono servire da esempio per le nuove generazioni ed è importante creare sempre più, sinergie intergenerazionali». Obiettivo dell’incontro è quello di promuovere  un confronto tra i presenti e consentire la rilevazione di un analisi dei bisogni delle persone anziane che vivono nel territorio sassarese a cui Anteas Sassari farà riferimento nell’organizzazione delle prossime attività e iniziative associative.

Rassegna Significante

About Giulia Olla

Giulia Olla
Nata a Cagliari nel 1995, studentessa di Lingue e Culture per la Mediazione Linguistica presso L'Università di Cagliari

Controlla anche

E’ di Tortolì la miglior barista della Sardegna

Sara Farci, 28 anni, barista ha vinto le selezioni regionali per la partecipazione alla decima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *