Unica Radio App
serramanna erbe

Festival delle erbe spontanee a Serramanna il 6 aprile

Sabato 6 aprile alle 10.30, a Ussaramanna, il festival delle erbe spontanee, si apre con due tavole rotonde organizzate con il coordinamento scientifico dell’Orto Botanico dell’Università di Cagliari: il punto sulla tutela dell’ambiente nella nostra regione con l’intervento degli esperti del settore e dei ricercatori dell’Ateneo.

“Biodiversità vegetale in Sardegna: stato dell’arte e prospettive su conservazione, tutela e valorizzazione”: è il titolo del convegno scientifico che apre sabato 6 aprile al Monte Granatico di Ussaramanna il Festival delle erbe spontanee – organizzato dal Comune guidato da Marco Sideri, con la 35ma Mostra delle erbe e la Sagra de sa pardula – e che di fatto costituisce la riunione degli Stati generali in materia di tutela dell’ambiente nell’Isola.

festival erbe spontanee Festival delle erbe spontanee a Serramanna il 6 aprile

A partire dalle 10.30, infatti, il programma dell’iniziativa scientifica coordinata dall’Orto Botanico dell’Università di Cagliari si articolerà in due tavole rotonde di alto profilo: la prima dedicata alla biodiversità spontanea, sarà guidata da Gianluigi Bacchetta, docente di Botanica e direttore dell’Orto: al tavolo Gianluca Orrù (Assessorato Difesa Ambiente della Regione Autonoma della Sardegna), Alberto Masci dell’Agenzia Forestas, Fabrizio Mureddu (Centro Competenza Restart – Nuoro), Donatella Cogoni, Silvia Pinna e Giuseppe Fenu dell’Università di Cagliari.

L’obiettivo di questa prima parte è fare il punto sull’attività a tutela della biodiversità spontanea e discutere delle prospettive di ricerca, con particolare riferimento alla conservazione delle specie della flora sarda a rischio estinzione.

La seconda tavola rotonda, sul tema dell’agrobiodiversità, sarà condotta da Guy D’Hallewin (CNR), e vedrà discutere Francesco Sanna dell’Agenzia LAORE, Martino Muntoni dell’Agenzia AGRIS, Maurizio Mulas (Università di Sassari) con Mariano Ucchesu, Marco Porceddu e Marco Sirigu della Banca del Germoplasma della Sardegna. A seguire – alle 13 – l’inaugurazione, a Casa Accalai, della 35ma Mostra delle erbe spontanee.

Nel pomeriggio il programma del Festival prevede laboratori per tutte le età a cura della cooperativa Diomedea, e alle 17 a Casa Zedda la presentazione del libro di Carla Cossu “Piante spontanee commestibili e aromatiche nella tradizione sarda”. Da segnalare alla stessa ora il concerto di Raoul Moretti con l’arpa elettrica, e alle 17.30 il via alla Sagra de Sa Pardula.

Nella giornata di domenica si replicano i laboratori e gli incontri di presentazione di libri sul tema, accanto a visite alla scoperta delle piante spontanee del territorio guidate da guide ambientali escursioniste.

Rassegna Significante

About Federico Montaldo

Federico Montaldo
Studente di Lingue e Comunicazione, appassionato di cinema, musica e fotografia.

Controlla anche

PROGETTO

Progetto “Bestmedgrape” all’Orto Botanico di Cagliari

Mercoledi’ 27 novembre alle 10 all’Orto Botanico la presentazione di Bestmedgrape, un progetto internazionale finanziato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *