Unica Radio App
celestini ascanio

Radio clandestina a Cagliari con Ascanio Celestini

Ascanio Celestini al Teatro delle Saline di Cagliari domenica 20 gennaio alle ore 20.30

Radio Clandestina uno dei monologhi teatrali di maggior successo dell’ultimo decennio, lo spettacolo che ha lanciato la carriera di quello straordinario cantastorie che è Ascanio Celestini, racconta l’eccidio nazista alle Fosse Ardeatine, l’episodio forse più emblematico della barbarie nazista in Italia.

È la storia di ciò che accadde il 24 marzo del 1944 quando a Roma i nazisti uccisero 335 persone. Ma non è soltanto una storia di guerra e tanto meno un conteggio di morti, è soprattutto il racconto della città nella quale quei fatti accaddero. Una possibilità per entrare nelle storie dei luoghi che furono il teatro di quell’avvenimento.

Cagliari, domenica 20 gennaio 2019 ore 20,30 Teatro delle Saline. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Ascanio Celestini

Ha iniziato con il teatro nel 1996. Da quell’anno ha portato in scena una ventina di spettacoli, scritto una decina di libri, partecipato a qualche trasmissione in radio e in televisione, registrato un disco, girato due documentari e un film. Ha raccolto storie di contadini e operai, infermieri psichiatrici e operatori di call center, minatori e detenuti.
È considerato uno dei rappresentanti più importanti del nuovo teatro di narrazione. I suoi spettacoli, preceduti da un approfondito lavoro di ricerca, hanno la forma di storie narrate in cui l’attore-autore assume il ruolo di filtro con il suo racconto, fra gli spettatori e i protagonisti della messa in scena.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

conferenza stampa Zenga

La Fiorentina resta al palo, col Cagliari è 0-0

Gol annullato a Simeone per fuorigioco millimetrico La Fiorentina rimanda ancora il successo in casa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *