su questo sito web
Unica Radio App
risata ebrei

L’ultima risata: Cagliari omaggia cabarettisti ebrei

Cagliari rende omaggio ai cabarettisti ebrei con lo spettacolo L’Ultima Risata di Abaco Teatro in scena il 26 Gennaio presso lo Spazio Hermaea

Il 26 gennaio 2019 alle ore 21 presso lo Spazio Hermaea a Pirri in via S.Maria Chiara 24. Abaco Teatro propone l’imperdibile spettacolo “L’ultima Risata” di e con Rosalba Piras, in scena con Tiziano Polese. Con una coinvolgente ironia, ai limiti della comicità, lo spettacolo racconterà le sorti degli attori ebrei Max Ehrlich e Camilla Spira (famosissimi negli anni dal 1920 al 1944) e quelle di altri famosi comici ebrei ai quali si deve negli anni ‘30 la grandezza leggendaria del cabaret e dello spettacolo leggero mitteleuropeo, in particolare di quello berlinese.

In gran parte ebrei, come ebreo era il colore del loro umorismo, la sorte di questi artisti è segnata dall’avvento di Hitler al potere. L’evocazione del repertorio storico è fatto di canzoni e balli yiddish, dal cabaret tedesco ricco di ballate, sketch degli anni ’30-’40 che i protagonisti interpretano cantando anche in lingua francese, tedesca e yiddish. I comici cabarettisti ebrei sono passati così dai palcoscenici di tutta Europa ai campi di concentramento.

La manifestazione “I Giorni della Memoria” organizzata da Abaco col contributo del Comune di Cagliari e della Regione Autonoma della Sardegna, dal 26 Gennaio al 2 Febbraio 2019 prevede un nutrito calendario di incontri dedicati alle scuole in matinée. L’imperituro tema della Memoria viene affrontato in maniera “leggera” e rispettosa attraverso due spettacoli proposti e pensati per le diverse fasce d’età.

Il 26 Gennaio alle 10.30 lo spettacolo “L’ultima risata” sarà dedicato agli alunni di scuole secondarie, mentre il 28 Gennaio e l’1-2 Febbraio andrà in scena lo spettacolo “Cappottino Rosso” che, dedicato agli alunni della scuola primaria, è un omaggio alle piccolissime vittime dell’Olocausto, le cui storie sono raccontante attraverso gli occhi innocenti dei bambini protagonisti. Al termine di ogni spettacolo l’incontro-dibattito tra attori, registi e spettatori, costituirà un importante momento di crescita e formazione per i partecipanti di tutte le età.

Gli spettacoli teatrali saranno ulteriormente impreziositi: una carrellata-video di foto dei grandi attori ebrei, di fama mondiale, protagonisti del cinema di ieri e di oggi per “L’ultima risata”; mentre per Cappottino Rosso da una mostra di fotografie storiche che ritraggono bambini ebrei durante i rastrellamenti nazisti, nei campi di concentramento e nel giorno della Liberazione. Il materiale in video e la mostra fotografica sono il frutto della collaborazione di Abaco con le scolaresche coinvolte.

Rassegna Significante

About Eleonora Pisano

Eleonora Pisano
Sono una studentessa di beni culturali e spettacolo, appassionata di cinema, arte, musica e teatro. Vivo a Cagliari da un anno e mezzo e adoro scrivere e leggere: mi definisco "una discepola del Vate".

Controlla anche

XXI festival dei tacchi

XXI festival dei tacchi: Max Paiella e gli “eroi” di Pennacchi

Il 9 agosto a Jerzu l’anteprima nazionale XXI Festival dei Tacchi, si terrà domani (domenica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *