Unica Radio App
mele

L’algoritmo italiano che predice la crescita della frutta

Si chiama Perfrutto ed è un algoritmo italiano sviluppato in 30 anni di ricerca, che registra rapidamente i dati ed una piattaforma in grado di trasformare il frutteto da reale a virtuale

Un algoritmo italiano sviluppato in 30 anni di ricerca, un calibro digitale che registra rapidamente i dati ed una piattaforma in grado di trasformare il frutteto da reale a virtuale: sono gli ingredienti di Perfrutto, il servizio creato dall’agronomo bolognese Marco Zibordi, capace di prevedere scientificamente e a inizio stagione, le dimensioni finali di mele, pere o kiwi.

Una sorta di ‘sfera di cristallo’ 4.0, ad alto contenuto tecnologico che consente agli agricoltori di sapere in tempo reale la pezzatura finale dei frutti da cui, poi, dipenderà il prezzo di vendita.

Più le mele sono grandi e più hanno valore. Così, nel caso di dimensioni insufficienti, le correzioni immediate (diradamento dei frutti, irrigazione o concimazione) hanno permesso di aumentare, per gli agricoltori, il fatturato fino al 40 per cento ad ettaro.

Un sistema, unico al mondo, utilizzato in Italia e all’estero da piccoli frutticoltori fino a grandi marchi come Pink Lady o Jingold. Si tratta, in sintesi, di un supporto decisionale applicato nel campo della frutta. Ed in un periodo di grandi cambiamenti climatici è particolarmente utile

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

tatuaggi high tech

Tatuaggi high tech come sensori indossabili

I tattoo del futuro: tatuaggi high tech che permettono di rilevare i parametri vitali come …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *