Unica Radio App
LOTZORAI FOTO 1 Noi-Insieme  ha fatto tappa a Samugheo e Lotzorai

Noi-Insieme ha fatto tappa a Samugheo e Lotzorai

Noi-Insieme della diaspora russofona in Sardegna ha fatto tappa a Samugheo e Lotzorai, sono stati percorsi  1700 chilometri per presentare le tradizioni dei popoli dell’Est 

Lo scorso 8 e 9 dicembre gli incontri itineranti “Noi-Insieme” della diaspora russofona  ma ormai sarda di adozione, promossi dall’Associazione Cittadini del Mondo Onlus, hanno toccato, grazie alla collaborazione attiva delle locali amministrazioni comunali, le cittadine di Samugheo (Provincia di Oristano) e Lotzorai (Provincia di Nuoro)

Una vero e proprio scambio culturale quello che ha caratterizzato gli incontri  della comunità immigrata russofona sia nel Mandrolisai che nell’Ogliastra: musica popolare, costumi tradizionali, strumenti musicali tipici e composizioni artistiche. A Samugheo l’iniziativa si è svolta nella splendida cornice del Museo Unico Regionale dell’Arte Tessile Sarda (MURTAS) con il Sindaco Antonello Demelas a fare gli onori di casa insieme a Baingio Cuccu. Fra le proposte nate nell’ambito della giornata di incontro e scambio culturale anche la possibilità che il MURATS ospiti mostre temporanee dedicate ad alcuni dei paesi dell’area russofona e l’arte tessile sarda possa essere protagonista in alcune strutture museali di quell’area geografica.

Lotzorai, nell’Aula Magna Lussu, l’incontro è stato aperto dal Sindaco Antonello Rubiu, e ha visto la partecipazione di una numerosa rappresentanza dei due gruppi folcloristici cittadini, il “Gruppo Folk Sant’Elena” e ’Associazione culturale “Tradizioni Popolari Gruppo Folk Lotzorai” che hanno accolto gli ospiti della diaspora russofona indossando i costumi tradizionali. La presenza dei due gruppi ha regalato ai partecipanti al progetto un vero e proprio viaggio nelle tradizioni popolari del territorio. Le tradizioni popolari di Lotzorai, le eccellenze dell’enogastronomia dell’Ogliastra, la longevità dei suoi abitanti sono potenti leve di promozione territoriale. 

Il progetto, nei suoi incontri itineranti a Cagliari, Iglesias, Escolca, Sassari, Alghero, Gonnesa, Samugheo e Lotzorai, ha toccato tutte le province storiche della Sardegn. In alcune località sono nati  ruppi di aggregazione della diaspora russofona e di tutti coloro che sono appassionati della cultura slava.

Rassegna Significante

About Valentina Meloni

Valentina Meloni
Ciao sono Valentina Meloni, ho 24 anni. Sono iscritta al corso di Laurea di Scienze della Comunicazione.

Controlla anche

fase 3

Fase 3: Muros riparte con 2 progetti e aiuti imprese-famiglie

Sorgeranno diversi progetti: un centro riabilitazione e uno per anziani, parliamo anche del primo idrokinesiterapia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *