Unica Radio App
cagliari festival

Cagliari Festival Scienza: il programma di sabato 10 novembre

Nella terza giornata del Cagliari Festival Scienza molti gli appuntamenti, da quelli alla materia oscura con Cristiano Galbiati a Daniela Ducato e Marco Cattaneo

Entra nel vivo sabato 10 novembre il Cagliari Festival Scienza con diversi appuntamenti e ospiti. Cristiano Galbiati è dottore di ricerca in Fisica all’Università di Milano,attualmente full professor presso il Physics Department dellaPrinceton University (Princeton, New Jersey) e professore ordinariodi Particle Astrophysics presso il Gran Sasso Science Institute(L’Aquila). Sarà lui ad aprire alle 9 (replica alle 17.15) laterza giornata del Festival Scienza per raccontare un progetto digrande importanza internazionale che avrà come base proprio laSardegna. Nella miniera di Seruci si produrrà l’Argon che saràusato nel progetto Darkside20k per catturare le tracce della materia oscura nei laboratori di fisicadel Gran Sasso dell’INFN. Galbiati, responsabile del progetto,spiegherà i segreti di questa sfida, che aiuterà a svelare uno deimisteri più affascinanti di tutto l’Universo.

Marco Cattaneo Cagliari Festival Scienza: il programma di sabato 10 novembre
Marco Cattaneo

A seguire, Alberto Varone, del CRS4, tratterà del riciclo degli scarti e dei residui locali nel ciclo energetico, con un approfondimento sulla produzione di Biometano.

Sempre nella Sala conferenze dell’EXMA (inizio ore 12.00) andrà in scena Einstein & Me. Gabriella Greison, Fisica e attrice sarà la protagonista di un monologo teatrale sulla vita di Einstein visto con gli occhi di sua moglie Mileva, fisica anche lei.

Chiuso il programma del mattino, si riprende nel pomeriggio alle ore 16 con Scarti preziosi, incontro con Daniela Ducato, portavoce delle Filiere industriali EDIZERO, architecture for PEACE, e con la partecipazione di Roberta Celot, responsabile Ansa Sardegna – Gi.U.Li.A. Giornaliste. Da eccedenze dell’agricoltura a bio materiali eccellenti per l’architettura e la cura del paesaggio. Prodotti rinnovabili ad alta tecnologia industriale per una progettazione responsabile.

Un graditissimo ritorno quello del giornalista Marco Cattaneo, direttore di due colossi dell’informazione scientifica come Le Scienze e National Geographic Italia. A partire dalle 18.30 parlerà di diritto alla scienza, una risorsa per la democrazia perché è un diritto necessario a ottenere e proteggere altri diritti e la scienza è l’unico modo per prendere decisioni informate ed è la migliore alleata di una politica equa.

Nel corso della giornata si alterneranno negli spazi dell’EXMA anche animazioni, laboratori e spettacoli. Dalle 9 alle 11 Scienza Rap, a cura di Teresa Porcella e Claudia Bianchi, attività per bambini dai 6 agli 11 anni.

Smartphone e tablet: un laboratorio scientifico in tasca è invece il titolo del laboratorio a cura di Giovanni Pezzi rivolto agli studenti della secondaria di secondo grado.

Storie di stelle s*piegate è invece l’animazione (a partire dalle ore 11.15) a cura di Mariana Fiore e Gaetano Marino per i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado. Mentre dalle 11.30 avrà inizio il laboratorio Il gioco: cultura e scienza
tra uguali
a cura di Cristoforo Bozano e Fabrizio Luchi con gli studenti dell’IIS “Luigi Einaudi”, Senorbì.

Non solo conferenze e laboratori. Al Teatro Sant’Eulalia, alle 11.30 e poi in replica serale alle 21 (il turno serale è a pagamento) andrà in scena lo spettacolo Più Luce – More Light, messo in scena dalla Compagnia di Teatro e nuove Tecnologie Kyberteatro.


Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Mirtò presenta il concerto dei Tazenda venerdì 25 ad Olbia

Mirtò presenta il concerto dei Tazenda venerdì 25 ad Olbia

Mirtò presenta il concerto dei Tazenda nella piazza de Le Salette ad Olbia: appuntamento venerdì …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *