Unica Radio App
abbuffate alcoliche

Binge Drinking, abbuffate alcoliche tra i giovani

Nuova tendenza nominata Binge Drinking, uno studio conferma che i minori sono a rischio di sviluppare dipendenza da alcolici 

Binge Drinking, cos’è? Le abbuffate alcoliche purtroppo sono sempre più comuni tra i giovanissimi e rischiano di mettere seriamente a rischio la loro salute fisica e mentale. Sono 2705 i giovani fra i 13 e i 20 anni esaminati in uno studio della Fondazione policlinico universitario Gemelli Irccs, l’Università Cattolica di Roma, pubblicato dalla rivista Scientific Reports a proposito delle abitudini alcoliche dei ragazzi.

Un fenomeno noto da molti anni, quello dello sballo alcolico, che ha portato a fenomeni come le famigerate stragi del sabato sera, in cui adolescenti ubriachi si mettono al volante. Ma lo studio sottolinea un aspetto fino a oggi poco osservato, quello della dipendenza. L’80% dei giovani esaminati ha dichiarato di far uso di bevande alcoliche e ha dichiarato di non essere mai stata avvertita dalle famiglie o da educatori sui rischi dell’alcol. L’1,2% è risultato dipendente da alcolici mentre il 4,9% è vittima di abuso di alcolici.

Binge Drinking è una pratica sempre più comune tra i giovanissimi anche in Italia, ma cosa significa? Tradotte letteralmente come abbuffate alcoliche queste possono portare a serie rischi sia fisici che mentali. Spesso sono praticate da ragazzi molto giovani che durante la settimana non toccano alcol, ma che poi nel weekend si divertono con questi ”giochi” che possono portare dalla dipendenza fino nei casi più estremi alla morte. La dimostrazione arriva da uno studio che è stato effettuato alla Fondazione Policlinico Universitario A Gemelli IRCCS – Università Cattolica. 

Il gioco è caratterizzato dall’assunzione di 4-5 drink tutti in una volta e in breve lasso di tempo, lontano dai pasti e con effetti psicotropi molto pericolosi che vengono comunemente chiamati “sballo”. Va ricordato che un’unità di alcol di 12.5 grammi di etanolo equivale a 125 millilitri di vino a media gradazione o a 330 ml di birra

Rassegna Significante

About Valentina Meloni

Valentina Meloni
Ciao sono Valentina Meloni, ho 24 anni. Sono iscritta al corso di Laurea di Scienze della Comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *