Unica Radio App
TORNA LA BELLEZZA

Torna l’appuntamento con la bellezza con il FAI

Sabato 13 e domenica 14 ottobre i Gruppi Giovani del FAI ti invitano a scoprire 660 luoghi straordinari di tutta Italia che ancora non conosci

Vieni a conoscere da vicino come ci prendiamo cura di luoghi speciali. 
Beni, storico-artistici o paesaggistici, di proprietà del FAI o ricevuti in concessione da un Ente Pubblico o in comodato da un privato, regolarmente aperti al pubblico secondo gli orari indicati.

Ecco i monumenti aperti in Sardegna:

complesso dell ammiragliato di cagliari 59699 Torna l'appuntamento con la bellezza con il FAI

Complesso dell’Ammiragliato di Cagliari

ORARIO: Domenica: 10:00 – 18:30 (ultimo ingresso 18:30) 

La visita durerà circa 45 minuti, ingresso gruppi (max 50 persone) ogni 30 minuti. Prenotazione obbligatoria.
Contributo suggerito a partire da:
 € 3,00
L’Ammiragliato di Cagliari è la sede del Comando regionale della Marina Militare.Copre un’area di 40.650 mq, con annesse aree verdi ben curate e palazzine adibite a piccoli musei. La suggestiva passeggiata a mare, si avvantaggia dal lato dell’Ammiragliato di un tocco di eleganza e di stile: l’edificio (datato 1937-39) è una copia in dimensioni ridotte della Regia Scuola di Guerra Aerea di Roma, costruita su progetto dell’ing. Roberto Marino,al passo con i migliori esempi di architettura razionalista del Paese.La parte centrale è rivestita in travertino mentre le ali laterali sono realizzate con mattoni a vista. La sobrietà e la felice posizione dell’esteso complesso suscita nel visitatore un senso di libertà,rispetto e ammirazione che fa riflettere sul ruolo affidato alla Marina Militare: “Controllo e condotta delle operazioni navali nelle acque territoriali e internazionali per assicurare la difesa degli interessi vitali del Paese contro ogni possibile minaccia al nostro territorio”.

Saline Conti Vecchi
ASSEMINI, CAGLIARI

ORARIO Sabato: 10:00 – 19:00 (ultimo ingresso 18:00)
Domenica: 10:00 – 19:00 (ultimo ingresso 17:30) 
La prenotazione è altamente consigliata. I posti in trenino sono limitati.Contattaci per prenotare:Telefono: 070247032Email: [email protected] 
Contributo suggerito a partire da:
 € 5,00

Grazie alla lungimirante impresa dell’Ing. Luigi Conti-Vecchi dal 1929 nella laguna di Santa Gilla uomo e natura lavorano in perfetta sinergia: mare, sole e vento, sotto il controllo sapiente dei salinieri, producono ogni anno montagne candide di sale nella salina più longeva della Sardegna, tuttora in attività. Grazie ad un progetto innovativo FAI e Syndial, società di Eni che fornisce servizi integrati nel campo del risanamento ambientale, un sito archeologico industriale torna agli anni Trenta del Novecento e si racconta attraverso allestimenti d’epoca, documenti storici e video proiezioni immersive: da qui comincia il viaggio alla scoperta delle Saline, dove l’industria dell’oro bianco convive con un’oasi naturale popolata da migliaia di fenicotteri rosa.

INZIATIVE SPECIALI
Mostra “Giorgio Lecca racconta la raccolta del sale”

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

restauro monastero

Le Statue del ‘700 restaurate nella chiesa Sassari grazie al FAI

Le statue settecentesche raffiguranti le stazioni della “Via Crucis” tornano ad antico splendore. Appuntamento domani …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *