Unica Radio App
bonifica

L’elicriso, un nuovo alleato per la bonifica dei siti minerari dismessi

Uno studio dei ricercatori dell’Università di Cagliari, sulle capacità dell’elicriso di trattenere i metalli pesanti 

E’ stato pubblicato su una rivista internazionale lo studio di un team di ricercatori dell’Università di Cagliari che dimostra la grande capacità della pianta di elicriso di trattenere zinco, piombo e cadmio e limitarne la diffusione. Coinvolti nella scoperta 3 dipartimenti: il centro HBK, l’Orto Botanico dell’Ateneo e il Centro di Conservazione della Biodiversità.

Le discariche minerarie dismesse presenti in Sardegna causano un forte impatto ambientale sul territorio.  Portano ad una serie di problematiche che interessano l’aria, il suolo, compromettendo la biodiversità e la salute umana. La ricerca è frutto di un lavoro sinergico fra ricercatori dell’Hortus Botanicus Karalitanus, del Centro Conservazione Biodiversità, del Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente, del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale ed Architettura e del Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell’Università di Cagliari. Viene mostrata la  capacità della pianta di tollerare elevatissime concentrazioni di zinco, piombo e cadmio, i tre più pericolosi metalli pesanti inquinanti presenti nella discarica mineraria di Campo Pisano.

La pianta dimostra una grande capacità di trattenere questi metalli a livello radicale e limitare la loro traslocazione negli organi epigei come i fusti e le foglie. Queste capacità, unite alla sua grande adattabilità alle differenti condizioni climatiche, la rendono un’ottima candidata per interventi di fitostabilizzazione di aree minerarie dismesse. Lo studio dei ricercatori dell’Università di Cagliari, inoltre, permette di evidenziare l’importanza dell’utilizzo della flora autoctona come risorsa naturale in grado di mitigare gli impatti antropici pregressi.

Rassegna Significante

About Valentina Meloni

Valentina Meloni
Ciao sono Valentina Meloni, ho 24 anni. Sono iscritta al corso di Laurea di Scienze della Comunicazione.

Controlla anche

Paolo Fadda Università di Cagliari

Prof. Paolo Fadda: il futuro dell’Università è nel forte legame con la società

Nei laboratori della Cittadella universitaria di Monserrato l’innovativa classe di imbarcazioni, ideata per partecipare alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *