Unica Radio App
circolo paniko

Circo Paniko, San Sperate

Al via lo spettacolo dal titolo Panikommedia, il circo Paniko arriva a San Sperate

Ll Circo Paniko sarà a San Sperate all’interno del programma della I edizione del festival di Sant’ARTE 2018. Dal 12 al 28 ottobre verrà proposto lo spettacolo Panikommedia, prima assoluta per il Sud Sardegna venerdì 12 settembre, ore 20.30. Il nuovo Spettacolo è  ironicamente tratto dalla Divina Commedia di Dante Alighieri. Vi saranno riferimenti all’Inferno dantesco.

Il Circo Paniko nasce nel 2009. Fonde tecniche circensi, musica dal vivo, teatro, danza, acrobatica. Crea spettacoli  e atmosfere e immaginari fuori dal tempo. Conta 9 spettacoli prodotti e realizzati in autonomia. Nello spettacolo si  abbattono i pregiudizi di ogni genere.  Paniko è stupore davanti a qualcosa di improvviso e inaspettato. E’ la creazione di un immaginario che esiste solo nella fantasia. E’ godere di ciò che si ha davanti senza il tempo di rifletterci sopra. E’ riuscire a fare tornare tutti bambini per un momento.

Un crocevia d’incontri surreali tra personaggi inquieti e grotteschi, attraverso i quali i numeri si intrecciano. Vi è uno spettacolo infernale ispirato alla Divina Commedia. Un grande ascensore entra nella tenda da Circo e porta negli inferi. Trascinerà con se gli spettatori in un viaggio che tra il “volgare” ed il “Dolce stil novo”. Il tutto è realizzato in chiave ironica. Si porta in scena numeri acrobatici con una narrazione musicale e teatrale. Lo spettacolo è consigliato per ogni tipo di pubblico, dai 3 ai 99 anni.

Rassegna Significante

About Valentina Meloni

Valentina Meloni
Ciao sono Valentina Meloni, ho 24 anni. Sono iscritta al corso di Laurea di Scienze della Comunicazione.

Controlla anche

Danza a Sassari: le due personalità di Grazia Deledda tra i mille “Riflessi” interpretati da Estemporada

Grazia Deledda danza a Sassari: le due personalità della scrittrice

Danza a Sassari: le due personalità di Grazia Deledda tra i mille “Riflessi” interpretati da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *