Unica Radio App
migranti

Rubiu, sbarchi di Migranti nelle coste del Sulcis Iglesiente


Migranti,
ripresi sbarchi nelle coste del Sulcis Inglesiente. Rubiu (Capogruppo UDC), si rivolge a Salvini e alla prefetta di Cagliari “Si intensifichino i controlli via mare”.

L’obiettivo di contrastare l’arrivo dei Migranti si risolve in un grido d’allarme del capogruppo dell’Udc in Consiglio regionale Gianluigi Rubiu. 
In una lettera al Ministro dell’Interno Matteo Salvini e alla neo prefetta di Cagliari Romilda Tafuri denuncia la forte necessità di un rafforzamento delle coste del Sulcis Inglesiente: <<Le spiagge del territorio sono infatti diventate di nuovo meta di sbarchi dei profughi, con un approdo ormai regolare di esuli provenienti dal Nord Africa a bordo di barchini fatiscenti>>. A favorire gli attracchi le condizioni meteo degli ultimi giorni, con l’arrivo sul litorale tra Porto Pino, Teulada e Porto Tramatzu di 42 migranti: <<Le coste del Sulcis Iglesiente sono ormai diventate una semplice porta d’ingresso per i migranti, sopratutto in considerazione del fatto che sono totalmente assenti i controlli – prosegue Rubiu – Non si registra la presenza delle forze dell’origine per contrastare o, meglio ancora, bloccare gli arrivi continui>>. Il rappresentante dei moderati preme sui vertici istituzionali, chiedendo l’incremento dei pattugliamenti sulle aree rivierasche sulcitane e l’incremento dei controlli sul mare: <<Inutile nascondere la grande preoccupazione – conclude Rubiu – perché la grande fetta degli stranieri arrivati sulle nostre coste si disperdono nel nulla, senza le opportune identificazioni e gli idonei check up sanitari, ponendo così a rischio l’ordine pubblico nel nostro territorio. Sarebbe dunque indispensabile un serrato controllo delle coste, con una prevenzione via mare e un monitoraggio costante delle imbarcazioni sospette che quasi certamente svolgono un’azione di vettore dei piccoli barchini>>. 

 

Rassegna Significante

About Simona Tessitore

Simona Tessitore

Controlla anche

quarantena migranti e fuori sede

La quarantena vissuta dai migranti e dagli studenti fuori sede

Il nuovo virus che da alcuni mesi sta influenzando la vita quotidiana di tutti noi, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *