Unica Radio App
poesia mUSICA  e danza

Poesia, musica e danza in Parole Spalancate

 Il 28 e 29 settembre, a partire dalle 18, il Teatro Civico di Castello accoglie la seconda edizione di Parole Spalancate, il Festival Internazionale diretto dal poeta e performer genovese Claudio Pozzani.

Sul palco di Parole Spalancate nomi noti e meno affermati del panorama nazionale per un incontro tra poesia, danza, musica. Patrizia Cirulli, cantautrice milanese, porta in scena le sue composizioni musicali in forma canzone incontrando i testi tra gli altri di Pessoa, Garcia Lorca, Quasimodo, Oscar Wilde, Umberto Saba, D’Annunzio, Eduardo De Filippo, dal suo album “Mille baci”, più alcuni brani inediti. Sul palco il poeta Alberto Masala e le improvvisazioni sonore offerte dal sax di Marco Colonna. Versi e musica nel live Elettropercutromba con protagonisti Domenico Cipriano, voce poetica, Carmine Cataldo alla tromba, Fabio Lauria, tastiere, effetti, Paolo Godas, basso, campionature. Note e parole si intrecciano anche nelle creazioni poetiche performative di Claudio Pozzani, dove i versi si traducono in potenti azioni sceniche. O nella performance del musicista Daniele Takeshi Pinna e Alessandra Fanti.  Cagliari apre le porte alla poesia contemporanea che dialoga con le altre arti.

La danza incontra i versi nelle coreografie di Rossana Mele che rilegge le poesie di Valentina Neri. Raffinate atmosfere con i Marti, formazione che schiera accanto al cantante Andrea Bruschi, Marco Traversone alle chitarre e Simone Maggi al piano elettrico e tastiere. In scaletta una selezione dall’album “King of Minibar”. In cartellone le performance di Rita Pacilio e i poeti con il gruppo Rostersband che utilizzano anche la Lingua dei Segni. Tra gli ospiti nelle vesti di poetessa anche la pianista e compositrice Valentina Colonna. Poi ancora le suggestioni dell’arpa elettrica di Raul Moretti in duo con Andrea Melis e le poesie di Piera Masia. Presenta la scrittrice Barbara Garassino, presente anche nelle vesti di poetessa. Il capoluogo sardo è stato scelto per il secondo anno come ‘succursale’ della sede centrale, Genova, dove 24 anni fa Claudio Pozzani ha dato vita alla importante rassegna.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Basket: Dinamo a Venezia per proseguire la striscia positiva

Basket: Dinamo a Venezia per proseguire la striscia positiva

Dinamo: il basket torna in campo domani a Venezia. Il vice coach della Dinamo Gerosa, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *