Unica Radio App
bus tour

La scienza viaggia in bus, parte tour di Sardegna ricerche

Laboratori di coding e robotica in giro per l’Isola. Accende i motori il 10bus, il van del 10Lab, il Science Centre di Sardegna Ricerche, in tour per le attività di diffusione della cultura scientifica.

Saranno nove le date e sei i centri toccati dalle tappe. Il 10Lab, primo e unico centro del genere in Sardegna dedicato alla promozione scientifica, ha sede nell’edificio 10 del Parco Scientifico e tecnologico di Sardegna Ricerche a Pula, ma in questa nuova edizione ha scelto di portare le proprie attività oltre i confini del Parco.

Dall’utilizzo di materiali poveri e da riciclo fino all’uso del coding per la programmazione di piccoli robot: nelle attività possibili durante i laboratori guidati dallo staff del 10Lab si applicano gli approcci e le soluzioni più innovative per la didattica presenti a livello internazionale. “Il Science Tour 2018 – sottolinea Valter Songini, responsabile relazioni esterne di Sardegna Ricerche – sarà un modo per raggiungere un maggior numero di persone e pubblici diversi, che per varie ragioni spesso non hanno la possibilità di fruire dell’offerta che la struttura quotidianamente rivolge alle scuole e agli altri visitatori”.

download 5 La scienza viaggia in bus, parte tour di Sardegna ricerche

Il 10Bus partirà il prossimo 15 settembre da Cagliari: sarà organizzato un evento in cui si potrà sperimentare con le tecnologie digitali, discutere di innovazione e assistere a un ‘science show’ conclusivo. Dopo Cagliari (prevista repliche anche il 28 settembre nell’ambito della manifestazione Notte dei ricercatori e dal’8 al 13 novembre con il Festivalscienza) il 10Bus arriverà a Sassari il 20 e 21 settembre, in occasione dell’evento #FuturaSassari, a Nuoro il 27 settembre per la Notte dei Ricercatori. Seguiranno poi le date del 5 novembre a Carbonia per SulciScienza 18, a Oristano il 15 novembre e a Oliena il 21 e 22 novembre per il FestivalScienza.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

mare e miniere

Mare e Miniere: Tre serate con “Agorà la piazza cantata”

Mare e Miniere 2020 presenta la XII edizione di Agorà produzione originale del festival in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *