Unica Radio App
castello civico

Is Mascareddas al Civico di Castello con uno spettacolo per i bambini

Il fascino del teatro di figura tra storie appese a un filo e spettacoli di burattini con Is Mascareddas

“Il Grande Teatro dei Piccoli” de Is Mascareddas sbarca al Teatro Civico di Castello a Cagliari con sei appuntamenti dedicati ai bambini e alle famiglie, in programma da sabato 25 agosto fino a domenica 9 settembre con inizio alle 19 e incastonati nel cartellone dell’Estate 2018.

Il fascino del teatro di figura tra storie appese a un filo e spettacoli di burattini, ma anche pièces interpretate da attori e musicisti e immaginifiche narrazioni con oggetti e figure per la XVI edizione della kermesse ideata e diretta da Tonino Murru e Donatella Pau con l’intento di emozionare e divertire un pubblico di ogni età.

download 1 2 Is Mascareddas al Civico di Castello con uno spettacolo per i bambini

Il sipario si alzerà – sabato 25 alle 19 – su “Camminando sotto il filo”, scoppiettante «cabaret marionettistico comico-poetico-acrobatico» di e con Nadia Imperio e le sue marionette a filo: una galleria di insoliti e stravaganti personaggi, dall’ammaliante Miss Embrasse alle silenziose Janas, dall’agile trapezista Oscar alla dolce Lilit, l’equilibrista sospesa su una corda.

Lo spettacolo di Is Mascareddas ed i pupazzi lignei in mostra raccontano una storia sarda e una vittoria internazionale, quella di Tosino Anfossi ed Eugenio Tavolara, per l’artigianato artistico isolano, che ha visto le creazioni dei due artisti sassaresi apprezzate e richieste in tutto il mondo.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Cagliari, in arrivo due nuovi parcheggi multipiano

Cagliari, in arrivo due nuovi parcheggi multipiano

Due nuovi parcheggi multipiano a Cagliari: gli stalli saranno in parte riservati ai residenti, gli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *