Unica Radio App
archeo festival

Barumini protagonista di NurArcheoFestival

Anche Barumini è protagonista dei primi dieci anni di NurArcheoFestival. Larassegna teatrale itinerante di spettacoli teatrali, organizzata dalla compagnia teatrale ‘Il Crogiuolo’

Barumini tappa nello splendido scenario del polo museale di Casa Zapata a fine settimana, domenica 19 agosto, a partire dalle 22, con uno spettacolo dal titolo ‘La terra degli uomini Toro’, di e con Marco Taddei ed Erika
Sambiase. La kermesse, che gode del sostegno degli Assessorati regionali del Turismo e della Cultura e di 14 Comuni sardi e della collaborazione di enti e associazioni che gestiscono i siti archeologici e i luoghi di cultura coinvolti, raggiunge nel 2018 un traguardo significativo: è la decima edizione, dedicata al giornalista Cristiano Bandini, recentemente e precocemente scomparso.

e3a6700c ecc3 400c 9304 4c7be85088c0 Barumini protagonista di NurArcheoFestival

Il programma di appuntamenti di NurArcheoFestival ha aperto il sipario il 3 agosto scorso e andrà in scena sino al prossimo 14 settembre, toccando circa venti piccoli Comuni di Sulcis-Igleisente, Ogliastra, Sarcidano, Marmilla, Barigadu, Marghine, delle Barbagie e del Cagliaritano. Non poteva mancare Barumini all’interno del ‘fitto’ cartellone di NAF 2018,
incentrato su spettacoli dedicati a mito ed epica e legato a storia, archeologia e tradizione letteraria sarde.

Da sempre ‘Il Crogiuolo’, associazione cagliaritana, fondata nel 1982 da Mario Faticoni, suo direttore artistico e presidente fino al 2017, oggi diretta da Rita Atzeri, persegue l’obiettivo di valorizzare il patrimonio archeologico per favorire una conoscenza profonda della cultura materiale e immateriale della Sardegna.

“L’area archeologica de Su Nuraxi e il Polo museale Casa Zapata si inseriscono perfettamente in questa dimensione – afferma il sindaco di Barumini Emanuele Lilliu – ospitiamo con orgoglio e piacere il
NurArcheoFestival, anche perché riteniamo Barumini sia, per così dire, una tappa obbligata per un festival di grande valore e in costante crescita, sia di importanza che si seguito, che combina in un perfetto connubio il
teatro e i luoghi di maggior pregio archeologico dell’Isola”.

Il festival interpreta produzioni artistiche legate alle tematiche di impegno civile e sociale e alla tradizione storica e culturale della Sardegna, con una particolare attenzione al legame fra cultura e turismo e nell’ottica di provare a porre un argine allo spopolamento dei piccoli centri attraverso le attività culturali. Gli spettacoli teatrali, spesso al calar del sole, saranno
accompagnati, in alcuni centri coinvolti, da escursioni naturalistiche, visite guidate ai siti e degustazioni per una conoscenza a tutto tondo dei luoghi interessati dagli appuntamenti. 

Lo spettacolo teatrale ‘La Terra degli uomini Toro’ del Crogiuolo è il preludio al grande appuntamento culturale dell’estate di Barumini: sempre a Casa Zapata, cinque giorni dopo, venerdì 24, farà tappa il festival itinerante della ‘Rete Siti Unesco’. L’area archeologica Su Nuraxi, unico sito sardo riconosciuto patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, rappresenterà la Sardegna nell’ambito di un progetto di valorizzazione, gestito dall’associazione Province Unesco del Sud con il coordinamento della provincia di Matera, di 14 siti Unesco dislocati in cinque
Regioni del Sud (oltre all’Isola, Basilicata, Campania, Puglia e Sicilia). Il piano di promozione è incentrato su comunicazione multimediale, su percorsi innovativi personalizzati e, appunto, sul festival itinerante.

Nella tappa di Barumini, dalle 19 in poi, sono previsti seminario, visita e spettacolo musicale.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Castello di Marmilla

Festival Rete dei Castelli – Sabato a Las Plassas

Sabato 19 settembre, a Las Plassas, si dibatterà sulla vita vissuta nei Castelli della Sardegna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *