Unica Radio App
migranti

#varcoscenico workshop di teatro per attori nativi digitali o migranti

Prende il via il 16 luglio il workshop di teatro per attori nativi digitali o migranti diretto da Andrea Meloni.

andrea meloni2 #varcoscenico  workshop di teatro per attori nativi digitali o migrantiLe attività si svolgeranno al Teatro Alkestis, via Loru 31 a Cagliari a partire dal 16 sino al 20 luglio 2018 dalle ore 18.30 alle ore 20.30. Andrea Meloni, attore, regista, autore, formatore e direttore artistico del Teatro Alkestis e della compagnia d’arte Circo Calumet, condurrà #varcoscenico, un workshop di teatro per attori nativi digitali o migranti.

Il workshop si svolgerà al Teatro Alkestis di Cagliari (via Loru 31) dal 16 al 20 luglio 2018, dalle ore 18.30 alle ore 20.30 e vertebra sul tema del “varco scenico”, intesa da Meloni come l’immaginaria soglia che ciascun attore deve attraversare al fine di assumere uno stato teatrale, fisico e mentale, che genericamente si suole chiamare “personaggio”.

Nello specifico #varcoscenico è un workshop teatrale che in forma sperimentale affronta e tenta di attualizzare il cosiddetto lavoro dell’attore sul personaggio, basato su componenti di sperimentazione ed esperienza, di tecnica e talento, di intuito e concetto, di conoscenza e innovazione, di disciplina e creatività.

Nel corso della storia del teatro i modi con cui l’attore ha dato vita e anima alla propria parte sono mutati col mutare dei tempi, sono stati contaminati dai cambiamenti e dalle rivoluzioni culturali, si sono evoluti e specializzati attraverso l’appassionato contributo dei grandi maestri e ricercatori teatrali.

Il simbolo “#”, che nel titolo del worshop precede la composizione di parole, è un richiamo alla realtà virtuale, all’evoluzione continua e all’impiego diffuso della tecnologia, alla volontà di sperimentare modi e mezzi contemporanei nel lavoro formativo e creativo dell’attore, sia esso migrante o nativo digitale.

Il programma didattico del workshop consta di due parti.

La prima prevede esercitazioni sceniche atte a sperimentare metodi, tecniche e parole chiave che hanno marcato la storia del lavoro dell’attore sul personaggio, con particolare riferimento ai seguenti argomenti:

– Maschera, archetipo e caratterizzazione

– Personificazione, reviviscenza e crudeltà

– Esasperazione dei sentimenti e straniamento

– Improvvisazione

La seconda parte, invece, è un’esperienza performativa di teatro totale e di teatro nel teatro, che attraverso la tecnica del “role playing”, chiama i partecipanti ad assumere e scambiarsi i ruoli di attori, personaggi e spettatori, mediati e guidati dalla figura del regista.

La drammaturgia scelta per questa prima esperienza del workshop è “Otello” (atto V – scena II) di W. Shakespeare, e va ad anticipare le future attività formative e produttive del Teatro Laboratorio Alkestis, incentrate sullo studio di questa tragedia.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

techfind

La Techfind chiude al secondo posto il Memorial Saba

Associazione sportiva dilettantistica G.S. Basket San Salvatore.La squadra di coach Fioretto domina contro la Virtus …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *