Unica Radio App
Is Pariglias

Torna il folk di tutto il mondo con Is Pariglias

Da giovedì 26 a lunedì 30 luglio il folk di tutto il mondo si ritrova al festival “Is Pariglias”: cinque appuntamentitra Pula, Carloforte, Assemini e Perdasdefogu

La 42a edizione della manifestazione vedrà protagonisti gruppi provenienti da Serbia, Colombia, Perù, Kazakistan e Sardegna. Organizza l’associazione culturale “Città di Assemini”

Cinque serate di suoni e colori dal mondo, con gli sfrenati ritmi delle danze provenienti dalla Colombia e dal Perù, le affascinanti coreografie del Kazakistan, le spettacolari evoluzioni dalla Serbia e tradizionali danze dell’isola di Sardegna con Is Pariglias. Dal 26 al 30 luglio appuntamento a Pula, Carloforte, Assemini e Perdasdefogu il festival, lo storico festival internazionale delle danze identitarie organizzato dall’associazione culturale “Città di Assemini” con il sostegno degli assessorati regionali al Turismo e alla Pubblica Istruzione, della Fondazione di Sardegna, in collaborazione con la Federazione Italiana Tradizioni Popolari, i comuni di Assemini, Pula, Carloforte e Perdasdefogu e le Proloco di Pula e Perdasdefogu.

Per questa sua 42a edizione, che ripropone la formula “Ethnodanza in Tour”, la manifestazione vedrà protagonisti il gruppi Sentimiento Y Tradicion di Lima, la compagnia America Danza di Bogotà, il complesso di danza Inju Marzaha e la corale Atrayu di Astana, il gruppo Dukati di Kraguievac e il gruppo folk Citta di Assemini.

Le cinque serate di spettacoli del festival “Is Pariglias” si apriranno giovedì 26 a Pula, dove, dove un breve corteo per le vie cittadine, alle 21, sul palco di Piazza del Popolo, si esibiranno i gruppi provenienti da Colombia e Serbia, per una iniziativa inserita nel cartellone “Dimensione Estate a Pula 2018”.

Venerdì 27 Is Pariglias torna ad Assemini, centro dove il festival nacque 1976. A partire dalle 21, presso lo Spazio Tenda dell’agriturismo Is Scalas (località Sa Serra), appuntamento con una serata speciale che vedrà assieme i gruppi di Colombia, Serbia, Perù e Kazakistan.

La serata si ripeterà sabato 28 a Carloforte, dove i quattro gruppi stranieri di Colombia, Serbia, Perù e Kazakistan saranno protagonisti, a partire dalle 20 in piazza Repubblica, di uno spettacolo che sarà preceduto da un corteo in costume per le vie del centro.

Domenica 29 Is Pariglias si sposta a Perdasdefogu, ospite della manifestazione organizzata dalla Proloco, per un doppio appuntamento. Nel pomeriggio, a partire dalle 16,  i quattro gruppi stranieri saranno protagonisti di un laboratorio di danze identitarie presso il parco comunale di Bruncu Santoru. Alle 21 l’appuntamento sarà invece in piazza, dove i gruppi provenienti da Colombia, Serbia, Perù e Kazakistan proporranno le loro coreografie.

Rassegna Significante

About Pasquale Mattu

Pasquale Mattu
Laureato in Lingue e Comunicazione a Cagliari e specializzando in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni a Urbino. Appassionato di advertising e marketing da tempo immemorabile, dipendente da musica, cinema e fotografia. Nel tempo libero ascolto metal, leggo, creo memes, guardo vecchi film e appena posso viaggio.

Controlla anche

Nuraghe cala d'ostia

“Torri e Tramonti” la musica d’autore va in scena a Pula

A Torre di Cala D’Ostia e a Nora il 5 ed il 12 settembre va …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *