Unica Radio App
Pride

Queeresima e Sardegna Pride

Diritti di famiglie: soggettività queer nei luoghi di lavoro tra visibilità e normalizzazione

Manca meno di una settimana al Sardegna Pride, il corteo politico più travolgente dell’Isola in programma a Cagliari sabato 7 luglio. L’evento è stato spesso accusato di essere ostentatamente superficiale, così, per riaffermare il profondo senso politico del Pride e degli eventi che lo precedono, l’associazione Arc organizza permartedì 3 luglio la quarta edizione del seminario “Diritti di Famiglie”, quest’anno dedicato al tema “Soggettività queer nei luoghi di lavoro: tra visibilità e normalizzazione”.
Non esibizione ma visibilità, intesa come il diritto alla libera narrazione del sé nei luoghi di lavoro, che diventa sia una testimonianza di esistenza delle persone con differente orientamento e identità di genere, sia una forma di resistenza rispetto alla storica arretratezza italiana sull’apertura alle differenze, a cui si aggiunge un quadro politico nazionale e internazionale che minaccia i diritti finora acquisiti.
Il seminario è un evento straordinario, perché vede la collaborazione (molto rara in altre regioni d’Italia) dell’associazione Arc con l’Ordine degli assistenti sociali della Sardegna e l’Università di Cagliari, il patrocinio dell’Ordine degli Psicologi della Sardegna e la collaborazione di Regione Autonoma della Sardegna, Associazione Italiana per la Direzione del Personale, CGIL – Ufficio Nuovi Diritti. Interverranno Silvia De Simone, psicologa del lavoro, Diego Lasio, psicologo sociale, Sabrina Perra, sociologa dei processi economici e del lavoro, Ilaria Atzeri, responsabile del settore delle politiche e servizi per il lavoro della Regione Sardegna, Andrea Sorgia, presidente Aidp-associazione italiana per la direzione del personale, Sandro Gallittu della Cgil ufficio nuovi diritti. Il seminario sarà coordinato da Francesco Serri.
L’appuntamento è per martedì 3 luglio alle 15 nell’aula magna ‘Capitini’ della Facoltà di Studi Umanistici, Università di Cagliari, in piazza D’Armi.
Saranno riconosciuti i crediti professionali per assistenti sociali.
 
Rassegna Significante

About Alessandro Frau

Alessandro Frau
Ciao sono Alex, ho 41 anni sono un Cantante,cantautore ed ho pubblicato il 19 Maggio il mio primo libro di poesie dal titolo " E intanto Aida se la ride "

Controlla anche

Skillellé

Skillellé: progetto di promozione della salute

Programma nato a tutela delle realtà più fragili Skillellé: progetto messo in atto per promuovere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *