Unica Radio App
festival Sulla Terra Leggeri

26 luglio: parte il festival Sulla Terra Leggeri

Festival letterario della Sardegna – XI edizione 

Isole –  Il mare che separa, il mare che unisce

giovedì 26 luglio la prima giornata del festival a Sassari 

 

Sulla Terra Leggeri, da giovedì 26 luglio si va in scena a Sassari: 4 giorni di parole, libri, isole, persone e racconti.

la prima delle quattro giornate sassaresi del festival della letteratura della Sardegna in questa sua undicesima edizione, si sviluppa lungo il tema: ISOLE. Il mare che separa, il mare che unisce.

Dopo le tre anteprime a Uta, Siliqua e La Maddalena, è tutto pronto a Sassari per l’undicesima edizione del festival della letteratura della Sardegna Sulla terra leggeri, organizzato dall’associazione culturale Camera a sud insieme alla società cooperativa Le Ragazze Terribili per la direzione artistica di Flavio e Paola Soriga, con Geppi Cucciari.

Il tema – Incontri, dibattiti, libri, letture, autrici e autori per un racconto corale sul concetto di insularità e sulle storie che muove: storie di solitudini e silenzi, ma anche di miscugli e scambi, viaggi e viaggiatori. È questo il senso di Isole – il mare che separa, il mare che unisce.

«Dimenticavamo la distanza fra le stelle e comprendevamo d’essere al centro di un mare che si faceva di giorno in giorno più popolato. Non potevamo

fermare il ciclo dell’uomo, nessuno può fermarlo. Dovevamo incontrare gli altri uomini, per crescere. L’incontro ha un costo, pagarlo è inevitabile».

Così scriveva Sergio Atzeni in Passavamo sulla terra leggeri, a proposito della Sardegna di un tempo lontano. Il mare allontana, il mare avvicina. Le genti passano, si fermano, commerciano, conquistano, occupano, costruiscono, smontano, o chiedono, pregano, piangono. Si mischiano, si incontrano, nei porti e nelle campagne, nei paesi e nelle città, e poi di nuovo la solitudine, nell’isola, la quiete, e poi di nuovo daccapo, nei secoli.

Rassegna Significante

About Giancarlo Piaccia

Giancarlo Piaccia
Sono uno studente di Scienze delle Comunicazioni a Cagliari. Pratico il Calcio nel tempo libero, sono un terzino, e un'ala destra di centrocampo.

Controlla anche

tomba pesci

Restaurata tomba romana tra i palazzi di Cagliari

“Tomba dei pesci” sarà visitabile dopo anni di abbandono La chiamano la “Tomba dei pesci” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *