Unica Radio App
Sardegna Pride

Prosegue Queeresima, gli eventi del Sardegna Pride

Proseguono gli appuntamenti della Queeresima, i 40 giorni di eventi organizzati dal Coordinamento Sardegna Pride

Proseguono gli appuntamenti della Queeresima, i 40 giorni di eventi organizzati dal
Coordinamento Sardegna Pride in vista della grande manifestazione del 7 luglio a Cagliari.
Mercoledì 27 giugno alle 18, nella sede Arc in via Falzarego 35 a Cagliari, sarà presentato il
progetto Look Closer. Si tratta di un’iniziativa organizzat da Unica Lgbt in collaborazione con Ferai
Teatro e l’associazione Notorius, nata da una raccolta di testimonianze delle studentesse e degli studenti
dell’Università degli Studi di Cagliari che sono stati invitati a raccontare come vivono il loro
orientamento sessuale e la loro identità di genere all’interno degli ambienti universitari. Ogni storia è
stata recitata davanti ad una telecamera da attori professionisti per garantire l’anonimato di chi si è voluto
raccontare in maniera libera e senza filtri. L’appuntamento sarà replicato giovedì 28 alle 18 nell’Aula
Multimediale della Facoltà di Studi Umanistici dell’Università di Cagliari in via Is Mirrionis.
Venerdì 29, ancora nella sede Arc in via Falzarego 35 a Cagliari, alle 18.30 si terrà l’incontro
“Essere genderfluid: oltre il binarismo”, un dialogo tra queer e femminismi con l’attivista transgender
Ethan Bonali. La serata è organizzata dal movimento Non Una di Meno Cagliari.
Sabato 30 giugno ci sarà il consueto appuntamento con l’aperitivo “Pimp my Pride”: nella sede
Arc dalle 19 sarà possibile personalizzare le proprie magliette in vista del Sardegna Pride. Sarà un
momento di condivisione e confronto, oltre che l’occasione per raccogliere contributi per tutte le
iniziative di Queeresima e Pride che non godono di risorse pubbliche ma sono autofinanziate.
L’ultimo incontro prima del grande corteo Sardegna Pride sarà il seminario “Diritti di Famiglie 4
– Soggettività queer nei luoghi di lavoro, tra visibilità e normalizzazione”, organizzato da Arc e
Ufficio nuovi diritti Cgil in programma martedì 3 luglio alle 15 nell’aula magna Capitini, Facoltà di Studi
umanistici dell’Univesità di Cagliari in piazza d’Armi. È un incontro formativo coordinato da docenti
universitari e professionisti del settore, che si rivolge a chi lavora nel sociale, nella scuola, nella cultura e
a chiunque voglia approfondire i temi che incidono sulla qualità della vita di tutte le persone nei luoghi
di lavoro. La partecipazione darà diritto ai crediti formativi professionali. Il seminario è stato pensato
come approfondimento sul tema scelto per la Queeresima 2018, “La visibilità Lgbt e Queer”.
Eventi realizzati da Arc Onlus con il patrocinio di Regione Sardegna, Comune di Cagliari, Comune di Assemini, e
con il sostegno di Fondazione di Sardegna, Sardegna Teatro, F.I.C.C., Ctm, Leggendo Metropolitano

Rassegna Significante

About Riccardo Fanni

Riccardo Fanni
Laureato in Giurisprudenza, lettore appassionato, sportivo mancato e viaggiatore compulsivo. "Chi viaggia senza incontrare l'altro, non viaggia, si sposta"

Controlla anche

scuola

Scuola, il dono del Cagliari: sul banco il diario dei rossoblù

Primo giorno di scuola, il diario dei rossoblù come dono del Cagliari ai mille bimbi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *