Unica Radio App
Colombre
Colombre e Giulia Sanna

Intervista a Colombre – “Bentornato Colombre!”

Intervista a Colombre – “Bentornato Colombre!”

 
 
00:00 / 12:29
 
1X
 

Colombre torna per il Waves Festival, all’Exmà di Cagliari

Giovanni Imparato, in arte Colombre, si racconta ai microfoni di Unica Radio, poco prima di salire sul palco dell’Exmà di Cagliari per il Waves Festival, dopo il soundcheck. L’artista ritorna a Cagliari pochi mesi dopo la parentesi invernale che lo ha visto calcare il palco del Fabrik, nel febbraio 2018, per una delle tappe del “Pulviscolo tour“.
WhatsApp Image 2018 06 22 at 10.57.17 Intervista a Colombre - "Bentornato Colombre!"
«Sempre dritto per la mia strada» sembra essere il motto di questo artista in erba che, in quest’occasione, sperimenta una formula – chitarra e voce – che gli consente di tornare all’essenza delle canzoni, senza arrangiamenti forti.
Proprio la voglia e la curiosità di sperimentare lo portano a staccarsi dalla band Chewingum, con cui inizia la sua carriera, e il suo background culturale di riferimento, essendo all’occorrenza professore di italiano e letteratura, lo porta, in maniera molto naturale, a crearsi una propria identità: costruita passo per passo e un po’ figlia del caso, senza che nulla fosse precedentemente fissato.
La voglia di mettersi alla prova conduce a collaborazioni fortunate con Iosonouncane – per la traccia Blatte – e con la cantautrice Maria Antonietta con cui co-produce il disco Sassi del 2014.
“La spontaneità è l’unica cosa che conta!” e proprio questa sembra averlo animato per il disco Pulviscolo: primo lavoro da solista, uscito per Bravo Dischi nel 2017.
ASCOLTA L’INTERVISTA A COLOMBRE
Rassegna Significante

About Giulia Sanna

Giulia Sanna
Nasce a Cagliari nell'ottobre del 1990. Consegue la maturità scientifica e si laurea in giurisprudenza. Da giurista pentita decide di cambiare le sue sorti e tenta di avvicinarsi al mondo della comunicazione, che da sempre la affascina e la appassiona. Le esperienze all'estero, a Parigi prima e a Londra poi, la aiutano a capire che la vita è veramente troppo breve per sprecarla a fare qualcosa che non dà stimoli e anzi demolisce la nostra curiosità e il nostro amore per la stessa. Un breve workshop di giornalismo a Roma, indetto da The Post Internazionale con la partecipazione di Limes, suggella per sempre questa sua convinzione e la condanna al precariato eterno. Amante della satira oltre ogni misura e della comicità dissacrante. Viaggia, legge, scrive, corre, mangia e ride. Mai contemporaneamente. Crede nel potere della musica terapeutica.

Controlla anche

cagliari tripaldelli

Cagliari: preso Tripaldelli dal Sassuolo

Il giovane terzino proveniente dal Sassuolo (due presenze in Serie A, una in Coppa e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *