Unica Radio App
acquerello

Concorso internazionale di acquerello 2018

Prende il via la terza edizione del concorso internazionale di acquerello 2018: Acquerelli da tutto il mondo.

La Galleria Esdé di Cagliari intende sostenere e valorizzare economicamente coloro che operano nel campo della pittura e che realizzano opere di qualità. Intende altresì proporre agli artisti l’inserimento in un contesto professionale che opera attivamente nella cura e rappresentazione di pittori e pittrici professionisti. Tanti i premi in palio per i lavori migliori.  Il concorso acquerello 2018 è aperto a tutti gli artisti di qualsiasi nazionalità che abbiano già compiuto i 18 anni di età al momento dello scadere del bando. Non sono ammessi al concorso tutti gli artisti che hanno sottoscritto un contratto con la Galleria, non sono ammessi i tre vincitori della precedente edizione e non sono ammessi i parenti dei giurati fino al primo grado di parentela.

Il tema è libero, l’opera deve essere realizzata in acquerello, ma sono ammessi piccoli ritocchi con tempera o altri medium, senza alterare la natura stessa del dipinto ad acqua.

Le opere devono essere inedite, mai esposte in altri concorsi o in riviste di settore (non contano invece le pubblicazioni su social o su siti web). Non vi sono dimensioni minime da rispettare e le massime sono 40x60cm (o 60x40cm). Le dimensioni non devono includere passepartout e cornice. L’opera deve essere realizzata con la tecnica dell’acquerello. Sono ammessi piccoli interventi con altre tecniche (tempera, acrilico, china etc.) che non alterino la natura stessa dell’acquerello. Le foto delle opere da candidare: saranno utilizzate per l’elaborazione del catalogo, dunque non deve avere sfondo. Devono riprodurre fedelmente le opere da candidare e devono essere di buona qualità (300 dpi).

Per candidarsi al concorso è richiesta in fase d’iscrizione una quota di iscrizione. Per maggiori dettagli consulta il sito

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

calcio

Calcio: Cagliari-Lazio aperta a mille spettatori

Il Sardegna Arena pronto ad aprire le porte a mille spettatori. É un’ordinanza discussa nella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *