Unica Radio App
sito archeologico Tharros

Una nuova area spettacolo nel sito archeologico di Tharros

Una nuova area spettacolo nel sito archeologico di Tharros  attraverso un progetto dell’associazione Dromos e del Comune di Cabras finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna e sostenuto dal Banco di Sardegna.

In arrivo in estate un ricco cartellone di concerti e spettacoli nel sito archeologico di Tharros, il sito punico–romano in Provincia di Oristano. ll progetto verrà presentato alla stampa giovedì 3 maggio alle ore 11  presso il Comune di Cabras (piazza Eleonora d’Arborea, 1).

 
A scommettere su una delle più affascinanti aree archeologiche punico-romane nell’isola, con il suo anfiteatro naturale immerso in uno scenario unico, per realizzare una location di spettacolo tra le più suggestive in Europa, sono l’associazione culturale Dromos e il Comune di Cabras con un progetto finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna attraverso il bando Culture Labnell’ambito del POR FESR 2014-2020
 
Sostenuto dal Banco di Sardegna, il progetto integrato prevede l’adeguamento dell’anfiteatro all’interno della zona archeologica di Tharros, in un’area non interessata dagli scavi e priva di resti archeologici affioranti, con strutture amovibili, miglioramenti della sicurezza, dell’accessibilità alle informazioni culturali e commerciali del sito archeologico, e un cartellone artistico di primo piano. 
 
Il progetto verrà presentato alla stampa giovedì 3 maggio, presso il Comune di Cabras(in piazza Eleonora d’Arborea, 1). All’incontro con i giornalisti – con inizio alle ore 11 – interverranno il direttore artistico dell’associazione Dromos Salvatore Corona e il sindaco del Comune di Cabras Cristiano Carrus.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *