Unica Radio App
Le Salon de Musique

Il racconto “Passione” di Mariangela Sedda sabato a Cagliari per Le Salon de Musique

Alle 21 nel Palazzo Siotto saranno in scena Eleonora Giua e Gustavo Gini per Le Salon de Musique.

Sabato 26 maggio a Cagliari il festival Le Salon de Musique prosegue con “Passione”, serata che ripercorrerà l’omonimo racconto della scrittrice sarda Mariangela Sedda. L’appuntamento è alle 21 nella Sala dei Ritratti di Palazzo Siotto, in via dei Genovesi 114, dove l’attrice Eleonora Giua (voce recitante), accompagnata dalle musiche originali scritte e suonate per l’occasione dal pianista Gustavo Gini, sarà protagonista di una intensa lettura delle pagine della Sedda: una storia che parla di libri e della loro grande capacità di creare emozioni e passioni. Il racconto di una scrittrice autorevole, pubblicato sul numero 102 (Cagliari, 2009) della rivista “La grotta della vipera”.

La serata è organizzata in collaborazione con il festival Pazza Idea-Femminile plurale (di cui è una anteprima), con l’associazione culturale Le Officine e con la Fondazione Siotto.

Biografie

Eleonora Giua. Attrice e speaker professionista. Lavora dal 1999 con il Teatro di Sardegna. Si forma grazie all’incontro con numerosi registi come Marco Gagliardo, Francesco Brandi, Orlando Forioso, Marco Parodi, Guido De Monticelli, Enzo Vetrano e Stefano Randisi e Fernando Rubio. Inoltre ha svolto un percorso di formazione permanente organizzato da Sardegna Teatro dove incontra artisti come Mario Perrotta, i Motus. Ha collaborato in diversi progetti per Rai radio 3 come attrice in numerosi radiodrammi e ha sempre prestato la sua voce per svariate letture. E da anni svolge attività e spettacoli rivolti ai bambini. Fondatrice con Michela Atzeni di Quarantacinque audiolibri e doppiaggio.

Gustavo Gini, (1972, Buenos Aires, Argentina). Pianista e compositore, inizia a suonare il pianoforte all’età di sei anni con suo padre, per poi continuare nel Conservatorio Municipale “Manuel de Falla” di Buenos Aires, in cui consegue il titolo di Professore Superiore di Piano. Il suo corso di studi prosegue presso la “Academia Liszt” di Budapest, Ungheria.

Da allora si é esibito in diverse sale di Buenos Aires, come il “Salón Dorado del Teatro Colón” e ha realizzato distinti tour in Asia, Europa e America, sia nell’ambito classico, sia con il tango e la musica latinoamericana.

Collabora come pianista, arrangiatore e compositore per “Orquesta de la Mancha” (Spagna) e “Sonor Ensemble” di Madrid e dei gruppi “Tango XXI”, “Tango Grúa”, “The New Urban Tango” di Madrid e “Sin Rumbo” orchestra minimal di tango argentino di Cagliari.

Dal 2001 si dedica alla composizione, arrangiamenti e produzione musicale di film, serie televisive, cortometraggi e documentari, tra l‘Argentina, Spagna, Stati Uniti e Italia. Ha composto la musica delle opere teatrali “La resurrección de Hamlet”, “Té de reinas”, “Nero Tango” e “Essere Gramschi”, entrambe presentate a Buenos Aires e Cagliari e del film “Condon Express”, il documentario “Buscando el paraíso” e “Paolina era la madre di Giulia” e vari cortometraggi argentini, spagnoli e italiani.

Ha lavorato come orchestratore, pianista e produttore musicale in più di quaranta film, tra la Argentina, Spagna, Bosnia, Colombia e Cile. Tra quelle gli più importanti: “La Fuga”, “Il segreto dei suoi occhi” (film argentino vincitore dei premio Oscar), ”Di que si”, “La educación de las hadas” (vincitore dei premio Goya), “Los Girasoles Ciegos”, “Con gli occhi dell´assassino”, “Triage”, “Che, Un hombre nuevo”, “Zip & Zap e il club delle biglie”, “Francisco, el padre Jorge”, “Neruda” (acclamato in Cannes), “Loving Pablo”, “Life Itself” e fiction TV tra le quali “La señora”, “Gran reserva”, “Hispania”, “Hospital Central”, “Gran hotel”, “Isabel”, “La catedral del mar” e “Tiempos de guerra”.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

VINCITORE PALAZZO

Il vincitore del premio Giangrandi-Eggmann 2019 in concerto a Palazzo Siotto

Domenica 17 novembre alle 20.30 in programma il penultimo appuntamento della rassegna “Musica tra le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *