Unica Radio App
lacerazioni

Carte False in mostra Lacerazioni di Roberto Randaccio

Verrà inaugura il 2 maggio presso Spazio E_EMME, via Mameli 187 Cagliari, dalle ore 18,30 la Short Exibition CARTE FALSE – Lacerazioni di Roberto Randaccio.

Lacerazioni sono una serie di lavori in acrilico e grafite appartenenti al progetto CARTE FALSE, ciclo di opere caratterizzato dalla rappresentazione di fogli di carta mediante l’utilizzo dello stesso supporto cartaceo. La mostra sarà visitabile dal 2 al 4 maggio, dalle 18,30 alle 21,00.

La carta, continuamente citata e raffigurata nelle sue diverse fogge, piegata, tagliata, con strappi, diviene strumento di indagine per ragionare su apparenza e realtà, negazione e figurazione, oltre a diventare, con la sua semplice presenza di foglio bianco aperto, testimone e critico delle opere di altri artisti.

Lacerazioni sono una serie di riflessioni liberamente ispirate dal Cristo Morto di Holbein.

Roberto Randaccio (Cagliari 1958) da sempre coltiva segretamente la passione per le arti visive, la pittura, il disegno e la grafica (senza escludere il fumetto) ma solo ora questa nascosta e volutamente anonima scelta di vita è venuta allo scoperto con un rinnovato spirito di ricerca e sperimentazione. Abbandonate (momentaneamente) le precedenti tematiche iperrealistiche e citazioniste e la ritrattistica un tempo a lui congeniale e consolatoria, ha affrontato, dopo una lunga pausa di riflessione, una nuova ricerca pittorica proponendo in formati ridotti (volutamene ridotti) temi associabili all’Informare e genericamente all’Astratto. La tecnica mista (acquarello, acrilico, colla vinilica) sovrapposta al collage di carte diverse vuole principalmente far risaltare la porzione materica delle opere, in una lettura a più livelli e in piani che si fondono l’uno nell’altro. La dimensione ridotta delle opere pretende al fruitore una compenetrazione dello sguardo nel quadro come se fosse ingigantito in una forma di pantografica proiezione dell’immaginario. La sovrapposizione di colle viniliche e l’intelaiatura su cartone presentano il quadro come un oggetto tattile, da rigirarsi tra le dita, senza un preciso e definitivo punto di vista, offrendo allo spettatore /attore la possibilità di scegliere la propria angolazione visiva e psichica.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Linda Schrank

Linda Schrank in mostra allo Spazio E_Emme con SWOOP

Spazio E_EMME, che ospiterà a partire dalle ore 18,30 SWOOP, la prima mostra in Sardegna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *