Unica Radio App
strumenti a fiato

Fiati, il respiro della musica: al centro della serata saranno gli strumenti a fiato

Rassegna pensata accendere l’attenzione sul settore degli strumenti a fiato.

Con una serata dal titolo “Ottoni, dal quintetto all’ensemble” proseguono nel Conservatorio di Cagliari gli appuntamenti con Fiati, il respiro della musica, rassegna curata dal Dipartimento fiati dell’istituzione musicale cagliaritana per promuovere gli strumenti a fiato.

lib cop2 Fiati, il respiro della musica: al centro della serata saranno gli strumenti a fiatoGiovedì 26 aprile alle ore 18 negli spazi dell’Auditorium (in piazza Porrino) formazioni composte dai migliori studenti e dai docenti proporrano musiche di Soglia, Gatti, Bernstein, De Jong, Ellington, Mills, Bigard, Meixner, Kalke, Gershwin, Gabrieli, Bach, Rheinberger, Satie, Copland, Piazzolla e Mercury.

Fiati, il respiro della musica è una rassegna pensata accendere l’attenzione sul settore degli strumenti a fiato ripescando a piene mani da un repertorio che abbraccia tutta la storia della musica, dal barocco all’ottetto a fiato di Stravinsky. Protagonisti del ciclo di concerti sono soprattutto i migliori studenti del dipartimento Fiati che, affiancati dai loro insegnanti, in un’ideale spirito di condivisione, hanno la possibilità di vivere un’esperienza professionalizzante e di esprimersi nei più rappresentativi organici di strumenti a fiato.

L’ingresso ai concerti è libero e gratuito.

Un tubo, un semplice tubo. Questa, e poco d’altro, è l’essenza di qualunque strumento della famiglia degli Ottoniaerofoni dal suono brillante e potente, a volte persino esplosivo, ma non di rado capaci di creare anche atmosfere molto dolci ed evocative. Una famiglia molto ampia, formata da parenti di dimensioni e forme diverse ma sostanzialmente riconducibili a quattro capostipiti: il Corno, la Tromba, il Trombone ed il Basso Tuba.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

elisa galli

Caleidoscopi musicali, la Dimensione corporea nella didattica a distanza

Dimensione corporea nella didattica a distanza, se ne parla domani nel nuovo appuntamento di Caleidoscopi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *