Unica Radio App
Rete Dafne Sardegna

Nasce il progetto Rete Dafne Sardegna

Rete Dafne Sardegna, parte il progetto per la creazione di una rete di sostegno alle vittime di reato: a settembre l’apertura delle sedi a Sassari e Cagliari.

Giovedì 22 marzo 2018, alle 11.30, a Sassari, presso la sede della Fondazione di Sardegna, in via Carlo Alberto, verrà presentato il progetto Rete Dafne Sardegna. Con la partecipazione del Presidente e del Segretario Generale della Fondazione di Sardegna, dott. Antonio Cabras e dott. Carlo Mannoni, del dott. Marco Bouchard (magistrato e fondatore della Rete Dafne a Torino e Firenze), della dott.ssa Francesca Maieli, Presidente dell’Associazione Mediatori Insieme e dei diversi partner del progetto.

Il progetto

Un progetto finalizzato alla costituzione di una rete che possa garantire a ogni vittima di reato accoglienza, ascolto, informazione sui propri diritti. A questi si aggiungono supporto psicologico e psichiatrico, orientamento, accompagnamento ai servizi e mediazione. La Sardegna è la terza regione in Italia ad ospitare la Rete Dafne, nata a Torino e successivamente creata anche a Firenze. Nell’isola saranno due le sedi, a Sassari e Cagliari, e il servizio sarà operativo a partire dal mese di settembre.

Il progetto offre gratuitamente diversi servizi a supporto delle vittime di qualsiasi reato, di ogni età, nazionalità, condizione economica e sociale. Costituisce attuazione alla Direttiva 2012/29/UE “Norme minime in materia di diritti, assistenza e protezione delle vittime di reato”. In particolar modo nella parte in cui viene chiesto agli Stati membri di assicurare alla vittima l’accesso a specifici servizi di assistenza riservati. Servizi gratuiti e operanti nell’interesse della vittima, prima, durante e per un congruo periodo di tempo dopo il procedimento penale.

Gli operatori della Rete Dafne Sardegna (psicologi, psichiatri, avvocati, assistenti sociali, educatori e mediatori), il 17 marzo hanno iniziato il percorso di formazione. Il programma si concluderà a settembre.

Rassegna Significante

About Luca Pinna

Luca Pinna
Studente di Scienze della Comunicazione, appassionato di calcio e viaggi. Musica, un po' di tutto ma generalmente commerciale.

Controlla anche

techfind

La Techfind chiude al secondo posto il Memorial Saba

Associazione sportiva dilettantistica G.S. Basket San Salvatore.La squadra di coach Fioretto domina contro la Virtus …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *