Unica Radio App
donne

Le grandi donne dell’Arte Contemporanea all’Exma di Cagliari

Exhibiting and Moving Arts partecipa alla giornata dedicata alle donne con una doppia proposta.

Giovedì 8 marzo per tutta la giornata le donne potranno visitare con ingresso gratuito la mostra Geografie Umane, in corso di svolgimento fino al 20 maggio prossimo. Inoltre domenica 11 marzo, dalle 17.30 alle 18.30, uno speciale appuntamento sulle grandi donne dell’arte contemporanea curato dalla storica dell’arte Simona Campus, direttrice artistica del centro d’arte di via San Lucifero. Anche per questa occasione ingresso gratuito.

La mostra Geografie Umane è la tappa conclusiva del progetto triennale Sguardi sul mondo attuale che riserva grande spazio alle artiste donne, con le opere di vere e proprie icone della contemporaneità al femminile. Nella settimana in cui la all’8 marzo diventa occasione per riflettere sulle questioni di genere e sul valore delle differenze nella nostra società, l’esposizione diventa occasione per un approfondimento sul contributo che l’arte femminile e femminista ha apportato alla cultura degli ultimi decenni, combattendo gli stereotipi sociali e il mito borghese della donna come dea del focolare.

Domenica 11 marzo, Simona Campus condurrà un affascinante racconto del lavoro artistico delle maggiori protagoniste del ‘900, da Judy Chicago alle Guerrilla Girls. Un riferimento specifico sarà riservato alle opere di Nan Goldin, Marina Abramović, Cindy Sherman, ORLAN e Odinea Pamici, presenti nelle differenti tappe del progetto Sguardi sul mondo attuale.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

calcio

Calcio: Cagliari-Lazio aperta a mille spettatori

Il Sardegna Arena pronto ad aprire le porte a mille spettatori. É un’ordinanza discussa nella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *