Unica Radio App
criminal quartet

Criminal Quartet, il quartetto d’archi cagliaritano che suona pop

Si chiamano Criminal Quartet, il quartetto d’archi di Cagliari che riadatta i brani pop in chiave classica.

Si chiamano Criminal Quartet e sono un quartetto d’archi cagliaritano che suona un repertorio che va dai Beatles ad Ed Sheeran, passando poi per i Police, Queen e Michael Jackson. I Criminal Quartet sono musicisti professionisti che oltre ad arrangiare e ad adattare i brani rock e pop ai loro strumenti eseguono poi dal vivo i brani. Il risultato è una piacevole contaminazione di musica classica e pop orecchiabile con sonorità nuove.

Tra gli obiettivi dei Crimanal Quartet incuriosire il pubblico con brani pop e rock che hanno fatto la storia della musica, arrangiati da poter essere eseguiti da strumenti ad arco.

Il quartetto è composta da Marco Castro, da cui è partita l’idea di fondare il gruppo, al violino, Giorgio Castro alla viola, Massimiliano Marotto al violino e Massimo Battarino al contrabbasso. Un quartetto anomalo rispetto all’organico classico che prevede al posto del contrabbasso, il violoncello. I quattro musicisti provengono dal Conservatorio di Cagliari. Il nome, Criminal Quartet prende spunto dal loro primo brano con il quale si sono cimentati: Smooth Criminal di Michael Jackson.

Oltre ai Beatles e ai Queen, anche Lou Reed e i Police, ma non mancano esponenti del pop più recente come i Muse e i primi in classifica  Pharrell Williams o Ed Sheeran.

Leggi anche

http://www.unicaradio.it/wp/2018/01/criminal-quartet/ 

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Targa commemorativa Sen Mariano Delogu la “Calata” via Roma

Targa commemorativa Sen Mariano Delogu la “Calata” via Roma

Lunedì 28 settembre 2020 il Presidente dell’AdSP ed il Sindaco di Cagliari “scopriranno” la targa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *