Unica Radio App
giornata di sensibilizzazione

Cagliari, 2 febbraio giornata di sensibilizzazione sull’uso dei differenti alfabeti

“Tutte le facce dell’alfabeto” giornata di sensibilizzazione sull’uso dei diversi alfabeti e canali di comunicazione per bambini

Venerdì 2 febbraio nell’Istituto comprensivo di via Stoccolma  a Cagliari si terrà una giornata di sensibilizzazione sul tema dei linguaggi denominata “Tutte le facce dell’alfabeto“.

L’alfabeto, base della comunicazione, conosce differenti forme, strutture e articolazioni. Dalla consapevolezza di tali differenze scaturiscono percorsi di inclusione, solidarietà e comprensione reciproca.

L’evento consisterà in una giornata di attività durante la quale i giovani tra gli 8 e i 12 anni entreranno in contatto con i diversi alfabeti. Durante la giornata  inoltre gli scolari avranno modo di cimentarsi in varie attività. In particolare saranno presenti vari stand dedicati a stenografia, respeaking, Braille, Lingua dei Segni, alfabeto fonetico NATO e gara di scrittura veloce alla tastiera.

Lo scopo principale dell’evento è di introdurre e sensibilizzare i bambini alle tematiche legate alla disabilità facendogli conoscere i diversi metodi di comunicazione.

L’iniziativa, che gode del Patrocinio del Comune di Cagliari ed è ideata e organizzata dalla Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone con Disabilità (FAND), dall’Associazione Internazionale di Respeaking onA.I.R. con la collaborazione dell’associazione culturale “Casa di Prometeo”.

L’evento, dopo la giornata di Cagliari, verrà ripetuto in Istituti di scolastici di Arborea, Marrubiu, Nuoro e Sassari.

Rassegna Significante

About Giulia Concas

Giulia Concas
21 anni. Studentessa di Scienze della Comunicazione, a tempo pieno divoro libri, serie tv e film. Il tutto accompagnato dalla mia personale colonna sonora a metà fra rock, metal e trash.

Controlla anche

godin

Godin “Contento di essere qui in Rossoblù”

La prima frase pronunciata da Godin, il nuovo difensore del Cagliari appena sbarcato a Elmas …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *