Unica Radio App
Le Salon de Musique

La XVII edizione di “Le Salon de Musique” al Teatro Massimo con Marco Cavalcoli

Sabato 20 gennaio al Teatro Massimo di Cagliari andrà in scena Le Salon de Musique con Marco Cavalcoli

Marco Cavalcoli si esibirà con il melologo “Il Quaderno” di Sonya Orfalian. Le musiche originali sono state scritte da Irma Toudjian. L’appuntamento è per sabato 20 gennaio alle 21 nel Teatro Massimo di Cagliari con XVII edizione di Le Salon de Musique. La serata è stata organizzata in colloborazione con l’associazione culturale “Luna Scarlatta”.

Organizzata dall’associazione culturale Suoni e Pause, la rassegna quest’anno ha per sottotitolo “Lettres sonores”, espressione presa in prestito da Valery Afanassiev. Infatti nel suo omonimo libro, scritto nel 1986, riporta i contenuti delle cassette sonore ricevute dal suo miglior amico, residente a Mosca. Lettere registrate su nastro che fanno rivivere commenti sul passato, il presente e il futuro. Oggi nell’epoca della comunicazione istantanea e dei messaggi vocali su Whatsapp,  le “lettres sonores” diventano il pretesto dal sapore un po’ retro, e allo stesso tempo contemporaneo, per raccontare anche di altri paesi e di altri tempi.

In “Il Quaderno”due generazioni si confrontano sulla preparazione di alcune pietanze, che per un popolo in diaspora come quello armeno, sono ancora oggi considerate alla stregua di un monumento all’identità e alla memoria collettive.

E così, sino al 21 luglio, tra gli spazi del Teatro Massimo e quelli del Fondazione “Giuseppe Siotto”, culture e paesi diversi saranno raccontanti nei 13 appuntamenti che vedranno protagonisti artisti della scena musicale e letteraria provenienti da Italia, Francia, Argentina e Armenia.

Ideato con l’obiettivo di creare momenti d’attenzione verso la musica, le arti visive e la letteratura. Le Salon de Musique è realizzato con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport.

Biografie

Valery Afanassiev studia pianoforte al Conservatorio di Mosca con Emil Gilels e Jakov Zak. Nel 1969 vince la Bach Competition, a Lipsia, e tre anni più tardi il Concours Reine Elisabeth a Bruxelles. Dopo un tour nel Belgio, decide di chiedere asilo politico e diventa cittadino belga. Oltre alle sue attività musicali Afanassiev è anche un autore di romanzi.

Marco Cavalcoli ha al suo attivo una lunga carriera artistica e numerose collaborazioni in teatro, cinema e televisione. Dal 1998 fa parte della compagnia Fanny & Alexander. Ha ricevuto due volte la nomination per il miglior attore italiano ai premi Ubu nel 2008 e nel 2012. Lo spettacolo Him di Fanny & Alexander che lo vede protagonista è annoverato dal Corriere della Sera tra i 10 migliori spettacolo del decennio 2000-2009.

Sonya Orfalian, figlia della diaspora armena, è nata in Libia. Artista, scrittrice e traduttrice, ha dedicato gran parte del suo impegno e della sua ricerca al ricchissimo patrimonio culturale e alle tradizioni antiche della sua gente. Attualmente vive e lavora a Roma. Pubblica regolarmente su Le Monde Diplomatique e presso altre testate articoli e recensioni riguardo autori e, inoltre, ha pubblicato diversi volumi presso importanti editori nazionali.

Irma Toudjian è una pianista e compositrice di origine armena, nata in Libano. Irma ha perfezionato gli studi musicali a Parigi presso l’Ecole Normale Supérieure de Musique /Alfred Cortot. Dal 1990 si è stabilita a Cagliari, dove nel 1994 ha fondato l’Associazione  Suoni & Pause di cui è Presidente e Direttore Artistico. Dal 2001 organizza la rassegna Le Salon de Musique, che ha annualmente luogo a Cagliari.

Rassegna Significante

About Valentina Angius

Valentina Angius
Ho 21 anni e vivo a Cagliari. Fra una serie tv ed un'altra sono una studentessa di Scienze della Comunicazione. Amo il cinema, ascoltare musica triste e mangiare a tutte le ore.

Controlla anche

Danza a Sassari: le due personalità di Grazia Deledda tra i mille “Riflessi” interpretati da Estemporada

Grazia Deledda danza a Sassari: le due personalità della scrittrice

Danza a Sassari: le due personalità di Grazia Deledda tra i mille “Riflessi” interpretati da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *