Unica Radio App
Controcampus e Mario Stasi: l’ intervista

Controcampus e Mario Stasi: l’ intervista

Controcampus e Mario Stasi: l’ intervista

 
Play/Pause Episode
00:00 / 3:29
Rewind 30 Seconds
1X

Controcampus dal 2001 è uno spazio dedicato agli studenti universitari che è poi cresciuta di anno in anno fino a diventare quello che è oggi

Controcampus è un periodico d’ informazione sull’ istruzione, tra i primi per diffusione.

Ha la sua sede principale a Saleno e a Matera con molte altri sedi minori presso le principali città italiane.

Una rivista con la denominazione Controcampus, fondata dal ventitreenne Mario Di Stasi nel 2001,  fu pubblicata per la prima volta nel Ottobre 2001 con un numero 0. Il gionale nei primi anni di attività non riuscì a mantenere una costanza di pubblicazione. Nel 2002, raggiunta una minima possibilità economica, venne registrato al Tribunale di Saleno. Nel Settembre del 2004 ne seguì la registrazione ed integrazione della testata www.controcampus.it.

Dalle origini di Controcampus al 2004


Controcampus nacque nel Settembre del 2001 quando Mario Di Stasi, allora studente della facoltà di giurisprudenza presso l’ Università degli Studi di Saleno, decise di fondare una rivista che offrisse la possibilità a tutti coloro che vivevano il campus campano di poter raccontare la loro vita universitaria, e ad altrettanta popolazione universitaria di conoscere notizie che li riguardassero.

Il responsabile pubblicò primo numero all’ interno della sola Università di Saleno, nei corridoi, nelle aule e nei dipartimenti. Per il lancio vennero  scelti i tre gioni nei quali si tenevano le elezioni universitarie per il rinnovo degli organi di rappresentanza studentesca. In quei gioni il fermento e la partecipazione alla vita universitaria era enorme. L’ idea fu proprio quella di arrivare ad un numero  elevatissimo di persone. Controcampus riuscì a terminare le copie date in stampa nel giro di pochissime ore.

Era un mensile. La foliazione era di 6 pagine, in due colori, stampate in  5.000 copie e ristampa di altre 5.000 copie (primo numero). Come sede del gionale scelsero un luogo strategico, un posto che potesse essere d’ aiuto a cercare fonti quanto più attendibili. Oltre questo anche giovani interessati alla scrittura ed all’ informazione universitaria. La prima redazione aveva sede presso il corridoio della facoltà di giurisprudenza, in un locale adibito in precedenza a magazzino ed allora in disuso. La redazione era quindi raccolta in un unico ambiente ed era composta da un gruppo di ragazzi, di studenti (oltre al direttore) interessati all’ idea di avere uno spazio e la possibilità di informare ed essere informati.

Dal 2005 al 2009

A partire dal 2005 Controcampus e www.controcampus.it ospitano delle rubriche fisse. Le principali sono:

  • Università, la rubrica dedicata alle notizie istituzionali
  • Uni Nord, Uni Centro e Uni Sud, rubriche dedicate alla cronaca universitaria

Cominciano inoltre a prender piede informazioni di taglio più leggero come il gossip che anche nel contesto universitario interessa. La redazione di intuisce che il gossip può permettergli di aumentare il numero di lettori e fedeli. Nasce cosi da controcampus anche una iniziativa che sarà poi riproposta ogni anno, Elogio alla Bellezza. Esso è un concorso di bellezza che vede protagonisti studenti, docenti e personale amministrativo.

Dal 2006 al 2009 la rivista si consolida ma la difficoltà di mantenete una tiratura nazionale si fa sentire. Questo anche per forza della crisi economia che investe il settore della carta stampata.

Dal 2009 ad oggi

Mario Stasi

Nel maggio del 2009 Mario Di Stasi, nel tentativo di voler superare qualsiasi rischio di chiusura del periodico e colto dall’ interesse sempre maggiore dell’ informazione sul web (web 2.0 ecc), decide di portare l’ intero periodico sul web, abbandonando la produzione in stampa. Nasce un nuovo portale: www.controcampus.it su piattaforma francese Spip. Questo da un lato presenta la forza di poter interessare e raggiungere un vastissimo pubblico (le indicizzazioni lo dimostrano). Dall’ altro lato presenta subito delle debolezze dovute alla cattiva programmazione dello stesso portale.

 

 

 

 

 

 

 

https://www.unicaradio.it/wp/wp-login.php

Rassegna Significante

About Stefano Conti

Stefano Conti
22 anni. Vive a Gonnosfanadiga. Studente di beni culturali presso l' università di Cagliari. Diplomato al liceo linguistico E. Piga di Villacidro nel 2017. Inizia li studi universitari nel 2017. Ama ascoltare musica, guardare serie tv, leggere, scrivere (ha pubblicato 7 delle sue poesie nella raccolta "Le tue parole 6" della casa editrice Pagine).

Controlla anche

palazzo belgrano cagliari

Università di Cagliari, si festeggia per i 400 anni dell’ateneo

Comincia il 15 ottobre la celebrazione per i 400 anni dell’ateneo con la presentazione de …