Home / Articoli / Cinema / “L’albero di Antonia” al cinema del Laboratorio28
Unica Radio App

“L’albero di Antonia” al cinema del Laboratorio28

Martedì 14 maggio alle 20.45 al Circolo del Cinema Laboratorio Ventotto, a Cagliari, si proietta e si discute il film “L’albero di Antonia“, di Marleen Gorris (Olanda Belgio Gran Bretagna 1995, 93’)

L’albero di Antonia è l’albero genealogico di una comunità familiare che cresce, libera e lontana dagli stereotipi, attorno ad una donna, Antonia, tornata nel villaggio natio con la figlia Danielle dopo la guerra.

In una genealogia tutta al femminile, al ritmo delle stagioni e nel susseguirsi degli anni, nasce prima Thérèse, figlia di Danielle, poi Sarah, figlia di Thérèse, la nipotina a cui Antonia consegna, prima di morire, la memoria e l’eredità ideale della propria vita.  Nella vita gretta e provinciale del villaggio, in cui il silenzio delle donne passava inosservato, coperto com’era dalla voce dura e arrogante degli uomini, la comunità di donne e uomini a cui Antonia dà vita, improntata alla realizzazione dei propri desideri profondi, è rivoluzionaria: Danielle diventa madre in modo consapevole e libero, scegliendo un uomo che la metta incinta e sparisca, per poi innamorarsi felicemente di una donna e dedicarsi  all’arte; Thérèse sceglie la ricerca scientifica e la musica, che porta avanti in modo conflittuale con le convenzioni e l’ottusità delle istituzioni scolastiche e universitarie; Sarah costruirà, altrettanto liberamente, il proprio futuro.

La comunità che vive insieme a questa “discendenza naturale” è costituita da chi cerca la propria dignità, libertà e padronanza di sé senza conformarsi alle regole del villaggio: Willem Lo Scemo e DeeDee, Letta e il prete spretato, Ditostorto.

Il film ha ottenuto il Premio Oscar come Miglior film straniero nel 1996.

Gli appuntamenti al circolo proseguono: martedì 21 maggio alle 19 con il concerto della cantautrice brianzola Malva, organizzato dal Cenacolo di Ares e in compagnia di Ivo Murgia (scrittore, editore) che presenterà il progetto de I Nuovi Cantacronache; martedì 27 maggio alle 20.45 al via, con la proiezione del film Quelle due, di William Wyler (USA 1962, 107′), le iniziative legate alla Queeresima 2019.

Per info:

pagina FB Circolo del cinema LaboratorioVentotto

gruppo FB Appuntamenti al Circolo del Cinema Laboratorio28

Sito Web

e.mail laboratorioventotto@gmail.com 

Listen Unica Radio on Spotify

About Giulia Olla

Giulia Olla
Nata a Cagliari nel 1995, studentessa di Lingue e Culture per la Mediazione Linguistica presso L'Università di Cagliari

Controlla anche

Arte per il sociale: evento di beneficenza al Lazzaretto di Cagliari

L’associazione “Cultura e solidarietà Giuseppe Mazzini” organizza un evento di beneficenza legato all’arte presso il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.