Home / Articoli / Altro / Pet Friends, progetti di crowfunding per chi ama i gatti
Unica Radio App

Pet Friends, progetti di crowfunding per chi ama i gatti

Oasi felina, prodotti per cura e benessere, trailer per il pony ‘maestro’ e app anti-smarrimento: ecco le idee in cerca di finanziamento

Quattro nuovi progetti per aiutare gli animali. Ha preso il via lunedì (15 aprile) la campagna di crowdfunding nell’area Pet Friends della piattaforma Eppela tutta dedicata agli amici a quattro zampe.
In caso di raggiungimento dell’obiettivo prefissato dai singoli progetti, che sono supportati da un kit dedicato e dalla consulenza degli advisor, Eppela mette a disposizione magliette e un voucher spendibile in un una nota catena di pet store. E per chi contribuisce con il finanziamento? Come di consueto per le piattaforme reward-based, ad ogni donazione, in base all’importo versato, viene garantita in cambio una ricompensa sotto forma di prodotti, servizi o ringraziamenti da parte dei progettisti. Un modo, questo, per rendere i finanziatori parte di una comunità.

Ecco i progetti nel dettaglio

PATRICK, UN PONY PER MAESTRO
Non è da tutti avere un pony per maestro. Nella provincia di Bergamo si può, grazie a Patrick, un pony di 14 anni che è il protagonista del progetto didattico della Country Ranch School Asd, una scuola di equitazione per bambini dai 4 anni in su. Patrick fa visita alle scuole per insegnare l’amore e il rispetto per gli animali. Ma il suo trailer, il carrello per il trasporto dei cavalli, si è rotto e all’associazione servono fondi per comprarne uno nuovo. Di qui l’idea del crowdfunding che, nei 40 giorni di campagna, vuole raggiungere la cifra di 2mila euro per l’acquisto di un mezzo idoneo, che possa garantire a Patrick di non soffrire freddo o caldo e che sia comodo e sicuro per sé e per gli altri.
Per informazioni e per contribuire al progetto https://www.eppela.com/it/projects/22942-patrick-un-pony-per-maestro

ANIMALI SMARRITI E COME RITROVARLI
Nasce da un’esperienza traumatica come lo smarrimento di un’animale l’idea di Lost&Found Pets, un’applicazione per cellulare che aiuti i proprietari a ritrovare nel più breve tempo possibile il proprio cane o gatto disperso. Stefano, un giovane milanese di 35 anni, con il suo team di lavoro, ha deciso di rivolgersi al crowdfunding per finanziare la propria idea: un’app per smartphone con due semplici funzioni, segnalare lo smarrimento del proprio animale o il ritrovamento di un amico a quattro zampe. Il tutto con la funzione di geolocalizzazione che aiuta con precisione a limitare lo spazio di ricerca. Oltre allo sviluppo dell’app i fondi raccolti (obiettivo 5mila euro) serviranno per pubblicizzare Lost&Found e ampliare la comunità di riferimento, in modo da rendere ancora più efficace il servizio di segnalazione e ricerca di animali dispersi.
Per informazioni e per contribuire al progetto https://www.eppela.com/it/projects/22002-animali-smarriti-e-come-ritrovarli

UN’OASI FELINA PER I GATTI DEL PORTO
Un parco felino per accogliere i gatti anziani, abbandonati, incidentati e dar loro una serenità che non troverebbero in strada. È l’idea, in crowdfunding, dell’associazione Gli amici di Maia, un gruppo di volontari che si occupa della tutela dei gatti randagi a Porto Torres.
L’obiettivo è quello di creare un parco ‘a misura di gatto’ corredato da aree con panchine, tavolini e alberi per accogliere le persone che vogliono passare del tempo nella zona. All’interno del parco verranno portati avanti progetti di pet therapy, presentazione e conoscenza del gatto nelle scuole primarie e secondarie e lo sviluppo di progetti con enti e istituti per anziani. I fondi (obiettivo 5mila euro) verranno utilizzati per la recinzione, per l’acquisto delle case in legno, delle panchine, della fontana e di tutto ciò che aiuterà a rendere fruibile e sicuro il parco.
Per informazioni e per contribuire al progetto https://www.eppela.com/it/projects/23096-un-oasi-felina-per-i-gatti-del-porto

HOPE & CARE
Rimedi a base di oli essenziali ed eccipienti per la cura e il benessere del cane e del gatto. La linea di prodotti Hope & Care è un’idea di Marco De Bastiani e della sua start up che ha sede a Chiavari. Marco ha studiato alcune preparazioni per contrastare disturbi e parassiti che possono affliggere gli amici a 4 zampe. I prodotti si presentano in flaconi da 10 ml e la somministrazione avviene con l’applicazione diretta sul pelo dell’animale. I campi di intervento vanno dalle ferite, per aiutarne la cicatrizzazione, ai disturbi comportamentali come irrequietezza, apatia e stress. Con le risorse raccolte, l’obiettivo da raggiungere sono 2500 euro di finanziamento, la start up cercherà un luogo idoneo per la produzione e lo stoccaggio dei prodotti ed avvierà una campagna informativa a 360 gradi per il coinvolgimento di utenti e clienti.
Per informazioni e per contribuire al progetto https://www.eppela.com/it/projects/21497-hope-e-care

Listen Unica Radio on Spotify

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Un’ Aquila Reale riprende il volo dai monti ogliastrini

Grande emozione per il ritorno sui cieli sardi del maestoso rapace. Un’ aquila reale spicca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.