Home / Articoli / Altro / Il progetto #EurophonicaIT è il finalista italiano

Il progetto #EurophonicaIT è il finalista italiano

Premio Carlo Magno 2019: il progetto #EurophonicaIT è il finalista italiano

Le giurie nazionali del Premio europeo Carlo Magno della gioventù hanno scelto i finalisti dell’edizione 2019. A rappresentare l’Italia sarà il progetto radiofonico #EurophonicaIT.

I tre vincitori del Premio Carlomagno della gioventù 2019 saranno premiati ad Aquisgrana il  maggio 2018.

Dal 2008 il Parlamento europeo e la “Fondazione del Premio internazionale Carlo Magno di Aquisgrana” invitano ogni anno i giovani di tutti gli Stati membri dell’UE a presentare progetti gestiti da e per giovani che mostrino una partecipazione attiva allo sviluppo dell’Europa.

Europhonica IT è un programma radiofonico fatto da studenti universitari e giovani professionisti provenienti da ogni parte d’Italia, che raccontano la loro idea di Europa. Il programma mira ad avvicinare l’Unione europea ai cittadini, contribuendo a una migliore comprensione del suo funzionamento e a creare le condizioni per una maggiore partecipazione civica.

Europhonica IT nasce dall’esperienza di Europhonica, il format radiofonico che trasmette mensilmente dalla sede del Parlamento europeo a Strasburgo, e il cui team editoriale è composto da giovani da Francia, Italia, Spagna, Portogallo, Grecia e Germania.  Ogni Paese è rappresentato dalla propria associazione di radio universitarie: per l’Italia, Raduni.

La giuria europea annuncerà il vincitore del Premio Carlo Magno 2019 durante la cerimonia ufficiale che si terrà il 28 maggio ad Acquisgrana.

Listen Unica Radio on Spotify

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Premio Licanìas per opere narrative

Nasce il Premio Licanìas dedicato agli autori sardi o residenti in Sardegna Una nuova iniziativa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.