Home / Articoli / Musica / Echi Lontani: nuovo appuntamento venerdì 5 aprile

Echi Lontani: nuovo appuntamento venerdì 5 aprile

Venerdì a Cagliari Echi lontani prosegue con un concerto dell’ensemble Istante- Period instrument collective. Alle 21 nella chiesa di Santa Maria del Monte un intrigante programma metterà a confronto i principali stili dell’epoca barocca.

Venerdì 5 aprile a Cagliari il festival Echi lontani prosegue con Gli “affetti” dell’oboe, un concerto che metterà a confronto i tre stili principali dell’epoca barocca: italiano, francese e tedesco.

L’appuntamento è alle 21 nella chiesa di Santa Maria del Monte – in via Corte d’Appello-  dove l’ensemble Istante- Period instrument collective (formato da Nicola Barbagliall’oboe, Alex Rolton al violoncello, Francesco Tomasi alla tiorba e alla chitarra barocca e Francesco Corti al clavicembalo) proporrà un viaggio nella musica da camera del primo Settecento attraverso musiche di Johann Sebastian Bach e suo figlio Carl Philipp Emanuel, Georg Philipp Telemann, ma anche Giuseppe Clemente dall’AbacoNicolas Chédeville, Francesco Corbetta Francoise-André Danican Philidor.

Scrive la musicologa Myriam Quaquero nelle note di sala: “Verso la fine del periodo barocco la musica europea è diventata un linguaggio internazionale, con profonde radici italiane, che non esprime i sentimenti individuali di un artista, ma rappresenta gli affetti; questi non vengono comunicati affidandosi al caso oppure all’intuizione soggettiva, ma sono trasmessi mediante un repertorio comune di figurazioni o tecniche musicali. Così i compositori barocchi hanno usato particolari tecniche melodiche, ritmiche, armoniche, stilistiche per illustrare e rafforzare il significato della loro musica, creando un vocabolario sistematico e normativo, universalmente conosciuto e straordinariamente cosmopolita”.

Echi lontani, giunto alla 25esima edizione, è ideato con l’obiettivo di rendere accessibile a tutti il prezioso patrimonio della musica antica. E’ organizzato dall’omonima associazione culturale in partenariato con il Conservatorio “Giovanni Pierluigi da Palestrina” e con la collaborazione della Fondazione di ricerca “Giuseppe Siotto” e dell’associazione culturale “Le Officine”.

Biglietti: il costo dei biglietti è di 5 euro (intero) e di 3 euro (ridotto).

Istante è un collettivo su strumenti d’epoca, nato con l’obiettivo di coinvolgere un pubblico sempre più ampio proponendo esperienze concertistiche innovative: accogliendo l’ascoltatore in un ambiente informale, l’ensemble ripercorre i fili conduttori che attraversano il repertorio, siano essi di natura storica o narrativa. Individualmente gli strumentisti di Istante collaborano con ensembles prestigiosi quali English Baroque Soloists/Orchestre Révolutionnaire et Romantique, Orchestra of the Age of Enlightenment, Academy of Ancient Music, King’s Consort, the Hanover Band, Europa Galante, Concerto Italiano, Zefiro.

La pluralità del loro bagaglio musicale permette all’ensemble di proporre un repertorio particolarmente vasto e variegato, sia in termini di stile sia come periodo storico. Formatosi nel 2016, Istante ha collaborato, fra gli altri, con il St. Stephen’s Festival di Londra, il Newbury Festival, e la stagione Classica Aurora di Arezzo. Nel 2017 è stato selezionato come giovane ensemble emergente dal Brighton Early Music Festival. Istante è l’ensemble in residenza a Heath Street Baptist Church, Hampstead (Londra), dove si svolge il Baroquestock Festival, che propone un cartellone unico nel suo genere, integrando concerti su strumenti originali con musica folk, eventi per la comunità e cucina casalinga (www.baroquestock.com). Nell’ottobre 2018 Baroquestock ha presentato una messa in scena dell’opera “Lo Speziale” di Haydn. Baroquestock festival 2019 si svolgerà dal 3 al 12 Maggio. Tra pochi mesi uscirà per l’etichetta indipendente NovAntiqua il primo cd di Istante – “Little Thinghs in Odd shape” – Divertimenti di M.Haydn e Boccherini. Potete pre-ordinare il Cd e rimanere aggiornati sui prossimi concerti dell’ensemble visitando il sito istantemusic.com.

Listen Unica Radio on Spotify

About Federico Montaldo

Federico Montaldo
Studente di Lingue e Comunicazione, appassionato di cinema, musica e fotografia.

Controlla anche

L’Associazione Palazzo d’Inverno in Francia

L’Associazione Culturale Palazzo d’Inverno in concerto a Bois Camors Dopo anni di intenso lavoro e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.