Home / Articoli / Incontri e workshop / Viaggio Sicuro, viaggio allacciato. Cerimonia conclusiva
Musica e Storia

Viaggio Sicuro, viaggio allacciato. Cerimonia conclusiva

La campagna informativa di sicurezza stradale ha coinvolto 179 scolari della primaria San Giovanni Bosco

Si è conclusa, con una cerimonia festosa e molto partecipata nell’Aula Consiliare del Comune di Sestu, la campagna informativa di sicurezza stradale “Viaggio Sicuro, Viaggio allacciato”, che nelle ultime quattro settimane ha coinvolto i piccoli scolari della scuola primaria San Giovanni Bosco. Il progetto, promosso dalla Città Metropolitana di Cagliari, interessa anche altri comuni del territorio (Cagliari ed Elmas) e si svolge in collaborazione con il circuito di carrozzerie d’eccellenza Mio Carrozziere iscritte a Federcarrozzieri insieme con le Amministrazioni comunali ed gli Istituti scolastici e i Corpi di Polizia Locale aderenti.

Preceduto da un breve incontro degli organizzatori con le famiglie dei piccoli protagonisti, e scandito dalla consegna delle medaglie e dei diplomi di viaggiatore sicuro, l’appuntamento di questa mattina ha rappresentato il traguardo di un percorso didattico che ha introdotto 179 alunni ai princìpi della sicurezza stradale, da applicare in ogni tragitto: accompagnati in moto o automobile, ma anche a piedi e in bicicletta.

Per quattro settimane, attraverso il gioco e le attività pratiche, hanno appreso e applicato infatti le norme di sicurezza, coinvolgendo anche i familiari nel raggiungimento degli obiettivi settimanali prefissati.

Obiettivo finale dell’iniziativa, il rispetto delle regole, l’adozione delle cinture di sicurezza e delle buone pratiche da seguire a bordo, per la sicurezza propria e altrui.

La nostra amministrazione”, ha dichiarato la Sindaca di Sestu, Paola Secci, è stata fra le prime ad aderire all’invito della Città Metropolitana e di Federcarrozzieri. Nel nostro Comune, vantiamo la presenza di una delle carrozzerie riconosciute dal circuito d’eccellenza e l’intesa è stata immediata. L’obiettivo, far maturare nei giovani giocatori un senso civico consapevole incentrato sull’importanza del rispetto delle regole che incidono nella vita del singolo e in quella della collettività.

Nello specifico caso del concorso Viaggio sicuro. Viaggio allacciato, gli obiettivi sono multipli. I bimbi vengono investiti di un ruolo di artefici e verificatori della correttezza del “fare” degli adulti. Un rovesciamento di ruoli che li costringe non solo a rispettare le regole ma anche a farle rispettare agli adulti. Per un mese intero di gioco, tanto dura il concorso, i bambini diventano il modello da cui i genitori ed i parenti dovranno prendere esempio. Avremo così ottenuto che gli adulti si guarderanno allo specchio in un gioco con i figli che impone l’osservanza dei principi minimi di sicurezza su strada che ci salvano la vita”.

I bambini hanno partecipato con entusiasmo, attraverso il gioco la sicurezza è stata interpretata non solo come un dovere ma come un piacere, hanno imparato anche a guidare i genitori, i nonni e chiunque li trasporti, nel rispetto delle regole”, ha ribadito Fabrizio Marcello, delegato alla mobilità sostenibile della Città Metropolitana di Cagliari, ricordando che “un viaggio senza l’uso del cellulare significa ridurre del 30% gli incidenti stradali: lavorare sui bambini e sulla cultura aiuta nel percorso di sensibilizzazione sul tema della sicurezza stradale, che stiamo conducendo nei 17 comuni del territorio della Città Metropolitana”.

Listen Unica Radio on Spotify

About redatzione sardo

redatzione sardo

Controlla anche

Dissacrantemente Lucide… Lucidissime! e il gruppo Kor 

Appuntamento a partire dalle 21.30 nel sagrato della chiesa di San Gemiliano. Lo spettacolo propone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.